Domenica 16 Ottobre 2011

L'Atalanta frena la capolista
Con l'Udinese finisce 0-0

L'Atalanta porta a casa un punto prezioso contro la temutissima capolista Udinese. Una gara dai due volti: un primo tempo senza particolari emozioni infiammatasi solo nel recupero; un secondo tempo che ha visto un'Atalanta più arrembante dopo l'espulsione di Pinzi per fallo su Bonaventura.

Finisce 0-0 ma i nerazzurri forse avrebbero meritato di più, soprattutto per quanto visto nella ripresa. Al 45' del primo tempo il match si è infiammato con un tiro di Schelotto. Altre occasioni: un tiro di Padoin e un salvataggio di Benatia su Denis.

Al 25' è entrato Capelli al posto di Manfredini, un minuto dopo Bonaventura è andato vicino alla deviazione vincente dopo un'azione sulla destra di Schelotto. Al 32' sinistro di Padoin dalla distanza, al 46' ammonizione per Cigarini.

Nel secondo tempo Pinzi, già ammonito al 1', si è preso un secondo giallo e torna negli spogliatoi. La partita cambia volto, i nerazzurri sono costantemente alle ricerca del vantaggio. Al 28' cross di Schelotto dalla destra, il Tir controlla di testa e poi in mezza rovesciata calcia la sfera sul fondo; al 35' sinistro dal limite di Peluso e al 40' Handanovic salva il risultato: su cross di Masiello, il Tir incorna e il portiere rispinge.

e.roncalli

© riproduzione riservata