Giovedì 01 Dicembre 2011

Disegni e un libro fotografico
per ricordare «Supersic»

Un libro fotografico per ricordare il numero 58: Marco Simoncelli. Un'idea semplice e spontanea come il protagonista degli scatti raccolti nel volume edito da Gargoyle. Un'idea forte come l'emozione per la prematura scomparsa di Supersic in pista, lo scorso ottobre durante il Gran Premio della Malesia, mentre spingeva il suo bolide verso un traguardo che non arriverà mai più.

La folta capigliatura a cespuglio di Marco spunta dal fondo della copertina come per gioco, gli occhi sono puntati in alto verso una meta oltre l'orizzonte mentre sotto, anche se non si vede, è facile immaginarsi il suo sorriso, un sorriso tenero e contagioso che ha conquistato migliaia di fan in tutto il mondo.

Nel volume Marco Evangelisti, giornalista del Corriere dello Sport-Stadio, racconta la storia di Simoncelli in tre vividi passaggi: il ritratto di un giovane carico d'entusiasmo e pronto a lottare per i suoi sogni, le sue vittorie più belle e la sua passione per le due ruote dalle prime sgommate sulle mini moto alle gare internazionali. Il libro raccoglie anche interventi di Paolo Sesti, presidente della Federazione motociclistica italiana e Federico Pisani, editore di Gargoyle.

Sabato 3 dicembre alle 16 il volume Supersic verrà presentato alla fumetteria Comixrevolution, in galleria Fanzago. Interverranno l'autore Marco Evangelisti, Stefano Landini (disegnatore per Marvel e Vertigo) e il giornalista sportivo Benny Casadei Lucchi de «Il Giornale».

Per l'occasione gli sketch di Landini saranno a pagamento e il ricavato verrà all'associazione Rimini Autismo onlus alla quale Marco Simoncelli era legato. Il libro (editrice Gargolye, collana Accadimenti, 96 pagine) è in vendita nelle librerie a 13 euro.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata