Martedì 03 Gennaio 2012

Calcioscommesse: l'inchiesta si allarga
ai giocatori tirati in ballo da Gervasoni

La Procura di Cremona intende fare un'iscrizione generalizzata della quarantina di calciatori e di alcuni dirigenti chiamati in causa dal giocatore del Piacenza Carlo Gervasoni nell'interrogatorio davanti al procuratore della città lombarda Roberto di Martino il 27 dicembre scorso.

A quanto si è saputo, l'iscrizione è un atto dovuto in funzione di indagini finalizzate a cercare riscontri alle dichiarazioni di Gervasoni, ex dell'AlbinoLeffe, che aveva parlato di 10 nuove partite, delle quali tre di serie A, rispetto a quelle note agli inquirenti, tirando in ballo anche la squadra seriana.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata