Mercoledì 29 Febbraio 2012

Lucchini fuori almeno per un mese
L'Atalanta si prepara per l'Udinese

Smaltita la sbornia per la roboante vittoria contro la Roma, martedì pomeriggio l'Atalanta è tornata ad allenarsi al centro sportivo "Achille e Cesare Bortolotti" di Zingonia in vista della trasferta di domenica prossima contro l'Udinese allenata dall'ex tecnico nerazzurro Francesco Guidolin, fresco vincitore della Panchina d'Oro, prestigioso riconoscimento assegnatogli dagli allenatori di A e B.

Brutta notizie dall'infermeria per Stefano Lucchini: lesione di secondo grado ai flessori della coscia sinistra, ci vorrà un mese per rivedere in campo il difensore dell'Atalanta. Buone notizie invece per Carmona, che è tornato ad allenarsi con i compagni.

Senza gli squalificati Moralez e Peluso, senza l'infortunato Lucchini costretto ad alzare bandiera bianca causa un problema muscolare dopo pochi minuti della sfida casalinga contro la Roma, mister Stefano Colantuono dovrà giocoforza cambiare l'undici titolare che ha travolto i giallorossi di Luis Enrique. In difesa Bellini dovrebbe prendere il posto di Peluso a sinistra, mentre Raimondi e Ferri si giocano la maglia di esterno destro.

A centrocampo potrebbe tornare Schelotto dal primo minuto, mentre Carrozza e Bonaventura si giocano il posto di vice-Morales, con il primo favorito nonostante la poco convincente prestazione di domenica scorsa. Tra i disponibili potrebbe tornare invece il cileno Carmona dopo l'infortunio patito contro il Lecce.

C'è grande attesa per la sfida a distanza tra i due bomber del campionato di serie A: Totò Di Natale, attuale re dei marcatori con 18 reti, e Denis che segue a quota 15. Il Tanque dista 9 reti dal record atalatino di Superpippo Inzaghi che chiuse la stagione 1996/97 con 24 gol in 33 presenze: con 13 giornate ancora da giocare, l'obiettivo è alla portata di Denis.

All'andata, a Bergamo, finì 0-0 con l'Udinese ridotta in dieci uomini nell'ultima mezz'ora per l'espulsione del centrocampista Pinzi per doppia ammonizione e salvata in almeno un paio di circostanze dalle parate di Handanovic, il migliore in campo. Intanto sono già a disposizione dei tifosi nerazzurri i biglietti per assistere alla gara del "Friuli": i tagliandi sono acquistabili sino alle ore 19 di sabato 3 marzo presso le ricevitorie del gruppo Best Union-Index. Il costo del biglietto per il settore ospiti è di 20 euro più i diritti di prevendita.

Dagli organi competenti è stato deciso il divieto di vendita ai residenti nella regione Lombardia, limitazione non valida per i possessori di tessera del tifoso. L'Udinese ha reso noto che non attiverà la nuova modalità di vendita che consente ad un possessore della tessera del tifoso di acquistare un biglietto anche per un non possessore della stessa.

a.ceresoli

© riproduzione riservata