Mercoledì 25 Aprile 2012

Capolavoro Comark
Torino battuto in rimonta

E vai! Secondo capolavoro della Comark che, costringendo di nuovo Torino alla resa, ha staccato il biglietto per la semifinale playoff. E, seguendo, più o meno il copione recitato domenica scorsa nel capoluogo piemontese, il team di coach Adriano Vertemati è stato artefice di un'altra rimonta da raccontare ai nipoti.

Pensate che capitan Zanella e compagni avevavo accusato un passivo di 20 lunghezze (22-42) ad una manciata di secondi dall'intervallo vero e proprio. Poi, al rientro sul parquet, ecco il via di una graduale ed esaltante rimonta che ha preso solida consistenza alla fine della terza frazione (50-54). A quel punto, anzicchè la prevedibile reazione degli antagonisti, si è assistito ad un prosieguo di giocate concrete dei locali che, una volta impattato il punteggio al 4' (57-57) sono andati avanti al meglio costruendo, così, la meritata vittoria. Come previsto, i nostri giocatori hanno avuto dal pubblico il contributo necessario per non arrendersi di fronte allo strapotere avversario evidenziato, praticamente, per metà del match.

La parte del leone l'hanno fatta sino in fondo i conclamati “mangiacanestri”, da Vitale a Fabi, da Cazzolato al ritrovato Marino i quali hanno realizzato qualcosa come 56 punti sui 71 dell'intera squadra. Non male, tuttavia, anche la prova del pivottone Borra pur limitato dai 3 falli compiuti nella prima parte della partita. Quanto a Torino, i cestisti di Pippo Faina hanno commesso, pressoché, gli errori di gara uno sia sotto l'aspetto tecnico-tattico sia sotto quello mentale. Sugli scudi i soli e soliti Masper e Portannese, davvero, troppo poco per impedire alla Comark di esprimersi come ha saputo.

Adesso il pensiero si sposta a Chieti per il turno successivo degli spareggi promozione. Primo incontro in Abruzzo perché la formazione di casa si è classificata in vetta nel suo girone; rivincita al PalaFacchetti di Treviglio ed eventuale bella ancora a Chieti. Ma fino a domani deve essere rigorosa festa!

Arturo Zambaldo

Comark-Torino 71-61

Comark: Fabi 19, Marino 17, Vitale 11, Cazzolato 9, Borra 9, Zanella 4, Planezio 2, Ma rulli, Tomasini. All. Vertemati

Torino: Portannese 17, Maser 18, Parente 6, Giadini 5, Conti 5, Fontecchio 4, Giusto 3, Tassinari 3, Defant, Cavallero. All. Faina

e.roncalli

© riproduzione riservata