Mercoledì 25 Aprile 2012

Tritium, trasferta amara
Battuta 2-0 dal Taranto

Nulla da fare per la Tritium allo stadio Iacovone con il Taranto che, senza la penalizzazione di sette punti, sarebbe primo in classifica. La squadra di Boldini ha perso 2-0 ed è rimasta in partita solo fino al primo gol dei rossoblù, realizzato da Girardi al 32', autore anche del raddoppio ad inizio ripresa.

Ora la Tritium dovrà sudarsi la salvezza nelle ultime due giornate contro Pavia e Viareggio. Sospinto da oltre 4000 spettatori, il Taranto parte in quarta e mette presto in difficoltà la Tritium. Al 32' i rossoblù sbloccano la partita: Rantier crossa da sinistra e Girardi è bravo a stoppare di petto e a fulminare Pansera con un sinistro volante. Il raddoppio arriva al 3' della ripresa e chiude il match: corner di Alessandro e gran colpo di testa di Girardi che firma la sua doppietta. Pansera evita il 3-0 almeno tre volte e la Tritium va vicina al gol con Spampatti al 16' e Casiraghi nel finale.

Stefano Spinelli

TARANTO - TRITIUM 2-0

Reti: 32' pt e 3' st Girardi

TARANTO (3-4-3): Bremec 6; Sosa 6,5, Di Bari 6, Prosperi 6; Bertolucci 6 (20' st Rizzi 6), Giorgino 7 (33' st Pensalfini sv), Sciaudone 6, Garufo 6; Alessandro 6,5, Girardi 7,5, Rantier 6 (15' st Chiaretti 6,5). In panchina: Faraon, Cutrupi, Antonazzo, Bradaschia. All. Dionigi

TRITIUM (4-4-2): Pansera 6,5; Martinelli 5,5, Teso 5,5 (44' pt Suagher 6), Dionisi 5,5, Possenti 5; E. Bortolotto 5,5, Corti 6,5, Di Ceglie 6, Chimenti 5 (1' st R. Bortolotto 6); Spampatti 6 (24' st Sinato 6), Casiraghi 5,5. In panchina: Nodari, Fondrini, Daldosso, Monacizzo. All. Boldini

ARBITRO: Todaro di Palermo (Gualtieri, Ponzeveroni) NOTE: Spettatori 4229. Ammoniti Corti, Di Ceglie. Angoli 8-5. Recupero 1'+5'

e.roncalli

© riproduzione riservata