Sabato 12 Maggio 2012

Colantuono: regalo finale ai tifosi?
Proveremo a farlo contro la Juve

Gli ultimi 90 minuti stagionali per regalarsi la ciliegina sulla torta, battere la Juve e toglierli l'imbattibilità stagionale. Il sogno per l'Atalanta è questo, la realtà dice che non si tratta di un'impresa così facile come conferma il tecnico atalantino Stefano Colantuono.

«Cercheremo di fare una bella figura e di regalare ai tifosi il regalo finale di una stagione stupenda. Troveremo una squadra che utilizzerà il match per provare la sua condizione in vista della finale di Coppa Italia contro il Napoli. Loro sono campioni d'Italia, ma anche noi il nostro scudetto l'abbiamo vinto».

Secondo il tecnico romano il segreto della Juventus ha un nome e un cognome ben definito, Antonio Conte. «È riuscito a dare la mentalità giusta a un gruppo che ha aveva indubbie qualità tecniche. Ha costruito una squadra vincente che lotta, corre ed è affamata».

Reduce dal pellegrinaggio a Caravaggio post-salvezza, Stefano Colantuono ha chiaramente espresso che è stata una faticaccia. «Andrò ancora al Santuario, ma non ci arriverò più di corsa. Abbiamo fatto 16 km e già erano abbastanza quelli. Al pomeriggio dovevamo fare l'allenamento, quindi abbiamo deciso di tornare in macchina. È stata dura perché c'era un caldo infernale».

Simone Masper

m.sanfilippo

© riproduzione riservata