Lunedì 28 Maggio 2012

Il commento di Xavier Jacobelli
«Ci vuole massima intransigenza»

Il giornalista Xavier Jacobelli ha commentato per il nostro sito internet gli ultimi sviluppi del calcioscommesse con la nuova catena di arresti. Ecco la sua valutazione: «Il calcio italiano è sotto choc, il quadro è devastante, così come lo saranno le conseguenze. Si ha la conferma che è stata calpestata la passione di milioni di sportivi, la credibilità del nostro calcio è a rischio alla vigilia dei campionati europei. E non scordiamoci dei danni che ha subìto chi scommetteva onestamente. La Federcalcio ora ha il dovere di essere intransigente: processi rapidi e implacabili, chi ha sbagliato deve essere cacciato a calci nel sedere». Ascolta l'audio integrale nell'allegato.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata