Lunedì 17 Settembre 2012

Bergamo, intitolato a Morosini
il campo sportivo del Monterosso

Una cerimonia semplice ma toccante per intitolare a Piermario Morosini il campo di calcio a sette di proprietà della parrocchia di Monterosso e in gestione alla Polisportiva. L'iniziativa è stata inserita nell'ambito dei festeggiamenti promossi per San Gregorio Barbarigo, il santo patrono del quartiere.

Morosini – calciatore del Livorno, originario del Monterosso, vittima di un malore nell'aprile scorso sul campo di Pescara – è stato ricordato prima con una Messa, poi con un torneo quadrangolare seguito dalla cerimonia di intitolazione.

Il presidente della Polisportiva, Giovanni Molica Bisci, ha ricordato la figura di Morosini in particolare l'inizio della sua avventura calcistica, proprio su quel campo. Oltre al parroco di Monterosso, don Remo Luiselli, e al curato Antoine Guerini, hanno preso parte alla cerimonia i parenti di Morosini e un gruppo di suoi amici, che hanno voluto ricordarlo leggendo una lettera in cui hanno ripercorso alcuni momenti vissuti insieme al campo dell'oratorio.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 17 settembre

r.clemente

© riproduzione riservata