Domenica 07 Ottobre 2012

«Dovevamo essere 2-0 dopo 20'»
Colantuono: «Se sbagli, poi paghi»

Stefano Colantuono ha tanto da rimproverare alla sua Atalanta, uscita sconfitta dall'Olimpico contro la Roma. Denis e compagni hanno sprecato tanto e poi sono stati puniti. «È chiaro che se nei primi 20' dovresti stare sul 2-0 e non fai gol, poi la Roma ti fa male - afferma il tecnico nerazzurro -. È un peccato, abbiamo fatto tanti errori, abbiamo sbagliato l'ultimo passaggio ma se non fai gol non vinci».

«Se fossimo andati in vantaggio sarebbe stata un'altra partita. La prestazione è stata positiva, la partita l'abbiamo fatta noi, la Roma agiva di rimessa ma noi non possiamo non chiudere in vantaggio il primo tempo. Siamo stati sempre in partita, ma quando si ha il pallino del gioco in mano senza sfruttare la situazione si rischia di perdere e così è successo. Dobbiamo stare più attenti, il calcio è più facile di quanto pensiamo».

Ci sono stati anche gravi errori da parte della terna arbitrale che potevano riaprire la partita, come il gol annullato a Denis: «Sbagliare un fuorigioco così... Era di due o tre metri, non sicuramente in linea, un peccato, magari non pareggiavamo ma non si sa mai».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata