Domenica 06 Gennaio 2013

Colantuono: «Meritavamo il pari
Serve più concretezza in trasferta»

Per Stefano Colantuono la gara persa col Chievo è un film già visto. «Abbiamo sempre fatto noi la partita, nel primo tempo abbiamo avuto due-tre occasioni davanti alla porta e nell'unica chance concessa abbiamo subìto un gol» è l'analisi dell'allenatore dell'Atalanta.

«Nel secondo tempo - continua il tecnico - abbiamo giocato sempre nella metà campo del Chievo, non siamo forse stati incisivi a parte un'occasione clamorosa con Bonaventura, ma il pareggio secondo me sarebbe stato giustissimo».

Colantuono riconosce che «dobbiamo migliorare il trend fuori casa, nelle ultime gare, pur giocandole bene, abbiamo portato a casa zero punti, è qualcosa che dobbiamo ribaltare completamente, fuori casa i punti sono importanti come quelli conquistati in casa».

Infine il tecnico nerazzurro si augura che le voci del calciomercato si diradino in breve tempo. «Speriamo che finisca presto per l'Atalanta, che finiscano certi rumors che danno fastidio. Schelotto? È uno di quelli il cui nome sta sulla bocca di grosse squadre. Ed è chiaro che queste voci possono danneggiarlo».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata