Domenica 27 Gennaio 2013

Atalanta, oggi arriva il Milan
Servirà una partita perfetta

Vengono quasi i brividi a pensare al presente, con nella mente però ancora l'impresa di Milano di qualche mese fa. Il Comunale si tinge a festa, arriva il Milan (in campo alle 15) e l'Atalanta si prepara, in un momento delicato dal punto di vista dei risultati, ad ospitare una squadra in salute, lontana parente di quella dell'andata.

A San Siro vinse la squadra di Colantuono grazie alla partita perfetta, che è quella che poi la formazione nerazzurra dovrà cercare a tutti i costi per poter portare a casa almeno un punticino, importante per il morale in attesa degli ultimi sviluppi del calciomercato.

Cigarini e compagni dovranno però dimenticarsi l'andata ed essere consapevoli che questo è un altro Milan. Si è ripresa la squadra di Allegri, che mostra vivacità grazie alle iniziative dei suoi giovani, sostenute dall'appoggio dei pochi senatori rimasti. Un punto debole c'è ed è la tenuta difensiva dei rossoneri.

Non c'è di che stare tranquilli però, vista la crisi dei bergamaschi in zona gol. In settimana dal Palermo è arrivato, o meglio è tornato, l'ariete Igor Budan, e lo stesso Stefano Colantuono sembra essere corso ai ripari cambiando modulo ed interpreti del suo calcio.

Ad aiutare Denis ci sarà Parra, all'esordio in campionato: il pubblico bergamasco lo vuole giudicare e questa è l'occasione giusta per vederlo all'opera e capire se la Serie A è adatta a lui. Alle loro spalle agirà Bonaventura, con Maxi Moralez in panchina visto il periodo poco positivo.

Si ripresenterà il centrocampo a tre delle ultime partite, con Cigarini, Biondini e Carmona, i migliori del reparto mediano nerazzurro. In difesa torna Raimondi a destra con Brivio a sinistra (anche per lui sarà un test importante per capire se potrà davvero diventare lui il nuovo Peluso in ottica futura). Davanti a Consigli confermati Canini  e Stendardo: dopo l'autogol della scorsa settimana per il difensore bresciano c'è l'opportunità di rifarsi contro una grande.

Non si naviga in ottime acque a Bergamo dal punto di vista dei risultati, ma la classifica resta incoraggiante visto che dopo il pareggio interno contro il Cagliari il vantaggio sulla terzultima è addirittura aumentato. Sarà la partita della svolta? Contro le grandi e nei momenti più critici l'Atalanta riesce a tirare fuori il meglio di sé stessa. Servirà una grossa mano e sarà il pubblico del Comunale a dargliela, per cercare l'impresa dopo i successi contro gli stessi rossoneri, il Napoli e l'Inter.

Simone Masper

Probabili formazioni
Atalanta (4-3-1-2): Consigli; Raimondi, Stendardo, Canini, Brivio; Carmona, Cigarini, Biondini; Bonaventura; Denis, Parra. All. Colantuono.

Milan (4-3-3): Abbiati; De Sciglio, Mexes, Zapata, Constant; Flamini, Montolivo, Boateng; Niang, Pazzini, El Shaarawy. All. Allegri.

Arbitro: Gervasoni di Mantova.

r.clemente

© riproduzione riservata