Giovedì 19 Dicembre 2013

A Foppolo il «Parallelo di Natale»

Gara per 24 azzurri e sfide tra Vip

Tutto pronto per il 24° Parallelo di Natale 2013 che si disputerà il 23 e 24 dicembre a Foppolo. Dopo due anni di riposo forzato, riprende dunque la tradizionale e spettacolare Gara degli auguri agli appassionati di sport invernali da parte dei Nazionali italiani di sci alpino maschile e femminile.

A 25 anni dalla prima edizione (Selvino 1988) l’ultimo atto della Festa sulla Neve si svolgerà martedì 24 dicembre, organizzato, come sempre, dallo Sci Club Selvino-Toni Morandi presieduto da Angelo Bertocchi, in collaborazione con Eventi Doc Asd.

Per la prima volta nella storia del Parallelo di Natale, a mettere in onda la competizione sarà, Foppolo, nota stazione di sport invernali reginetta delle Prealpi Orobiche in Alta Valle Brembana - Provincia di Bergamo, al centro del vasto del comprensorio turistico bianco Brembo Ski che comprende anche Carona e Valleve S.Simone.

Teatro della manifestazione sciistica tra le più tradizionali del calendario nazionale assieme alle prove italiane di Coppa del Mondo sarà lo Stadio di Slalom che si affaccia sul Piazzale Alberghi, “cuore” pulsante di Foppolo. E’ il tratto conclusivo della mitico tracciato dalla cima del Montebello all’intermedio della Quarta Baita e sino giù ai Ronchi che ha ospitato negli ultimi vent’anni numerose gare tricolori assolute ed internazionali. Il Parallelo di Natale festeggia dunque la ripresa della sua tradizione in una stazione sciistica prestigiosa come quelle che in precedenza l’hanno preceduta nell’arco alpino italiano, tornando sulle nevi lombarde, ed in particolare quelle bergamasche da dove era partito.

Riconosciuta del tradizionale patrocinio della Federazione Italiana Sport Invernali (Fisi), la Gara sotto l’Albero annuncia due novità per ricordare due indimenticabili pionieri dello sci italiano scomparsi nel breve volgere di un anno. Con l’istituzione del Memorial Rolly Marchi, intende dedicare al grande giornalista da poco scomparso il ruolo istituzionale di grande comunicatore del mondo dello sci e ideatore di grandi manifestazioni come il Trofeo Topolino e proprio il Parallelo di Natale.

Il Premio Angelo Vergani, che verrà assegnato al miglior giovane slalomista Nazionale emergente, vuole rendere omaggio alla nobile figura di colui che è stato infaticabile segretario generale federale per più di cinquant’anni. A contendersi i prestigiosi trofei in palio saranno 16 Azzurri e 8 Azzurre, a cominciare dagli ultimi vincitori del Parallelo di Natale (2010 a Madonna di Campiglio), entrambi delle Fiamme Gialle. Sono il trentino Cristian Deville, tre successi consecutivi ed intenzionato a raggiungere il recordman Giorgio Ricca a quota 4, e la bresciana Daniela Merighetti (2 vittorie e tanta voglia di eguagliare la tre volte regina Morena Gallizio). Sicuri presenti il carabiniere cortinese Peter Fill, l’altro trentino Davide Simoncelli (Fiamme Oro) e Matteo Marsaglia (Esercito), tutti desiderosi di scrivere per la prima volta il proprio nome nell’albo d’oro, così come i giovani Nazionali emergenti.

In campo femminile occhi puntati sulle tre sorelle Fanchini camune, le due Curtoni valtellinesi e le seriane Azzola e Benzoni, in un autentico festival lombardo rosa-azzurro. Anche il Parallelo Paralimpici vivrà sui duelli tra papabili della maglia azzurra ai Giochi Bianchi di Sochi, con i trentini Alessandro Daldoss e Melania Corradini tra i più accreditati. Da non perdere a Foppolo, infine, le sfide dei Vip invitati a dare il loro contributo alla “Due Giorni” foppolese all’insegna di sport, spettacolo e solidarietà.

© riproduzione riservata