Sabato 09 Novembre 2013

Atalanta-Bologna, sfida dei reduci

Obiettivo: vincere nell’emergenza

link

Essere forti nell’emergenza, con calma e sangue freddo. L’Atalanta riceve il Bologna (domenica ore 15) al Comunale nella partita con più assenze di questa prima parte di stagione. Il tecnico Stefano Colantuono sarà costretto in pratica a rinunciare a mezza squadra, visto che non saranno del match Yepes, Giorgi, Nica, Bellini, Lucchini e Bonaventura, oltre agli squalificati Denis e Carmona. Quest’ultimi proprio non ci volevano, sintomo ancora una volta di come l’Atalanta lontano dal Comunale faccia fatica, ed è proprio il rendimento in trasferta che va migliorato.

Intanto la classifica non piange, le prossime due sfide saranno fondamentali perché sono contro il Bologna e il Sassuolo, intervallate dalla pausa, formazioni che si giocheranno la salvezza con i bergamaschi. Prima di pensare a far bene fuori casa i ragazzi del tecnico romano non devono dimenticare come si vince al Comunale, tornato ad essere un fortino.

Consigli e compagni lo dovranno saper fare in una situazione di emergenza: i dubbi della vigilia Colantuono se li porterà fin alle ore vicino al match, ma l’unica sicurezza è su chi prenderà il posto dello squalificato Denis, che dopo il ricorso della società salterà solo una partita dopo l’espulsione a partita finita

Marko Livaja, ecco la tua grande chance. Nelle ultime tre è sempre partito dal primo minuto, ma le sue prestazioni non sono state incoraggianti. Dopo l’avvio di stagione da applausi tra amichevoli e Coppa Italia, Bergamo si aspettava di più dal ragazzo croato, il cambio del modulo lo ha costretto a partire dalla panchina, e ora ha l’occasione per dimostrare il suo valore nel ruolo che preferisce, come punta centrale.

Se l’Atalanta se la passa male anche il Bologna non è da meno, perché gli uomini di Poli saranno in campo senza parecchi uomini chiave, come Perez, Pazienza, Natali, Gimenez, Mantovani e Cherubin.

Contro i felsinei la squadra bergamasca scenderà in campo con una maglia speciale, con il logo della candidatura di Bergamo a capitale europea della cultura per il 2019.

I probabili schieramenti

ATALANTA (4-4-2): 47 Consigli, 4 Scaloni, 13 Canini, 2 Stendardo, 27 Del Grosso; 77 Raimondi, 21 Cigarini, 8 Migliaccio, 11 Moralez; 91 De Luca, 7 Livaja. All. Colantuono. In panchina: 37 Sportiello, 16 Polito, 15 Caldara, 28 Brivio, 96 Pugliese, 90 Kone, 18 Baselli, 44 Cazzola, 61 Gagliardini, 23 Brienza, 89 Marilungo.

BOLOGNA (3-5-1-1): 1 Curci, 8 Garics, 6 Sorensen, 5 Antonsson; 75 Crespo, 33 Kone, 4 Khrin, 13 Laxalt, 3 Morleo; 23 Diamanti; 99 Cristaldo. All. Pioli.

Arbitro: Doveri di Roma (Tasso-Tonolini/Liberti/Mariani-Bruno).

Simone Masper

© riproduzione riservata