Atalanta: Cigarini sì, Cigarini no
nella prossima stagione sportiva?

Cigarini sì, Cigarini no in nerazzurro anche nella prossima stagione sportiva? Domanda legittima che sta in piedi da qui alle imminenti ma già sostanzialmente in atto operazioni di mercato.

Atalanta: Cigarini sì, Cigarini no nella prossima stagione sportiva?
Cigarini
(Foto di Magni Paolo Foto)

Cigarini sì, Cigarini no in nerazzurro anche nella prossima stagione sportiva? Domanda legittima che sta in piedi da qui alle imminenti ma già sostanzialmente in atto operazioni di mercato.

Partiamo, comunque, da una certezza: il club atalantino, per prima cosa, lo riscatterà dal Napoli sborsando la cifra concordata intorno ai 2 milionii di euro. Con il cartellino interamente di proprietà la dirigenza metterà la parola fine se puntare ancora sul metronomo emiliano oppure volgere lo sguardo alle casse viste le pressanti richieste in Italia e all’estero. Una decisione da ponderare in modo rigorosamente accorto anche perché l’argomento in questione si presta a una serie di valutazioni tra loro discordi.

A far pendere, eventualmente, il piatto della bilancia per una sua partenza è la ventilata promozione del pari ruolo Baselli a titolare fisso. Sempre che, come sembra, il ventiduenne “figlio di Zingonia” rimanga a Bergamo una volta stipulata la comproprietà con l’insistente Juventus. Da sottolineare, tra l’altro, che la coesistenza in campo di Cigarini e Baselli viene sconsigliata dalla maggior parte di tecnici e addetti ai lavori. I sostnitori di Cigarini (ne ha parecchi) auspicano, viceversa, a più non posso la conferma ricordandone la sensibilità dei piedi e l’eccelsa visione di gioco, comprese le singolari rasoiate da fuori area proiettate chirurgicamente nelle porte avversarie. Da tener, tuttavia, conto che una volta trattenuto alla corte di mister Colantuono (la separazione dall’Atalanta non è, praticamente, da prendere in considerazione nonostante alcune voci) mal digerirebbe una staffetta o giu di lì con lo stesso emergente Baselli. Del resto Cigarini, ospite un paio di settimane or sono a TuttoAtalanta, su Bergamo Tv, non ha rassicurato del tutto i tifosi sulla sua inamovibilità. Quanto meno è ciò che i più hanno interpretato dalle sue parole...

© RIPRODUZIONE RISERVATA