Lunedì 10 Febbraio 2014

Atalanta in vetta alla classifica

Quella delle espulsioni: 6, record

L’espulsione di Cigarini
(Foto by Magni)

Con l’uscita anzitempo rimediata sabato da Luca Cigarini, l’Atalanta comanda in solitaria la classifica delle espulsioni stagionali: sono 6 i cartellini rossi dei bergamaschi in 23 giornate, una in più di Roma e Sampdoria. A quota 4 ci sono invece Milan, Genoa e Catania, mentre con 3 restano Bologna, Cagliari, Inter, Lazio, Parma e Sassuolo. Due a testa per Juventus, Napoli, Fiorentina, Udinese e Verona, una per Torino e Chievo e ancora nessuna espulsione per il Livorno.

Diverso il fair-play in Premier League dove ci sono 7 squadre che non sono mai rimaste in inferiorità numerica: Aston Villa, Cardiff, Fulham, Liverpool, Manchester City, Southampton e West Bromwich Albion. In Germania, Spagna e Francia sono invece 2 a testa le squadre senza espulsioni.

Tornando all’Italia, tutte e 6 le espulsioni bergamasche sono arrivate in trasferta e curiosamente tutte in giornate dispari: al 3° turno a Napoli (Cigarini), al 9° a Genova con la Sampdoria (Nica), all’11° turno a Livorno (Carmona), al 15° turno a Verona (Cazzola) e al 21° turno a Torino con i granata (Brivio). Di queste 6 ben 4 sono arrivate per doppia ammonizione e in due occasioni è stato protagonista Cigarini: l’atalantino è il solo giocatore italiano quest’anno cacciato due volte per doppia ammonizione. Le 6 espulsioni proiettano l’Atalanta tra le 5 squadre più scorrette dei 5 massimi campionati europei.

© riproduzione riservata