Atalanta, l’asta delle maglie è da record: 35.120 euro per gli Amici della Pediatria

Nuovo primato per l’iniziativa benefica organizzata da Atalanta e Bergamo Tv, aperta con la puntata della trasmissione sportiva «TuttoAtalanta» del 20 dicembre e chiusa con la diretta del 10 gennaio: ecco i dati definitivi.

Atalanta, l’asta delle maglie è da record: 35.120 euro per gli Amici della Pediatria
La maglia di Palomino è una delle più quotate
(Foto di Magni)

La dodicesima edizione dell’asta benefica delle maglie dell’Atalanta del Christmas Match passa alla storia: raccolti oltre diecimila euro in più rispetto al record precedente datato 2017. È il nuovo primato stabilito dall’iniziativa organizzata da Atalanta e Bergamo Tv, aperta con la puntata della trasmissione sportiva «TuttoAtalanta» del 20 dicembre e chiusa con la diretta del 10 gennaio . All’associazione«Amici della Pediatria» Onlus andranno complessivamente 35.120 euro grazie alle offerte dei tifosi per le 25 casacche nerazzurre che sono state preparate e indossate in occasione dell’ultima partita casalinga dell’anno solare, Atalanta-Roma del 18 dicembre scorso. Ogni maglia è stata poi impreziosita anche dall’autografo del rispettivo calciatore.

Nella speciale classifica delle preferenze, primo posto a pari merito per Josè Luis Palomino, Teun Koopmeiners e Duvan Zapata: le loro casacche, infatti, sono state tutte aggiudicate per una cifra di 2500 euro e prenderanno le strade di Sondrio, Taleggio e Seriate. Come programmato, questa settimana arriverà anche la consegna da parte della società nerazzurra ai vincitori che sono stati ricontattati nei giorni scorsi. Ecco le quote definitive: Palomino, Koopmeiners e Zapata 2500, Muriel 2100, Miranchuk 1800, Gosens 1600, Freuler 1550, Toloi, De Roon, Djimsiti, Zappacosta e Pasalic 1500, Musso 1400, Malinovskyi, Hateboer e Ilicic 1200, Maehle, Demiral e Pessina 1100, Pezzella, Scalvini e Piccoli 1000, Sportiello 750, Lovato 600 e Rossi 420 euro.Matteo De Sanctis

© RIPRODUZIONE RISERVATA