Sabato 31 Maggio 2014

Camminata: 12 mila gli iscritti

I tre percorsi: 6, 10 o 17 chilometri

Camminata nerazzurra: ecco i tre perocorsi

Camminando verso il record. Magari senza riuscire a superarlo, ma comunque sfiorando un altro botto, anche nell’anno in cui la data è stata spostata di qualche settimana. L’ottava Camminata Nerazzurra –in programma domenica mattina- gira a quota dodicimila, con un giorno e qualche ora utili per arrotondare il numero di iscrizioni: i 16820 del 2013 non sono vicinissimi, ma c’è da considerare che le ultime ore sono tradizionalmente quelle più calde a livello di adesioni.

«Solitamente qualche migliaio lo aggiungiamo alla vigilia e nei momenti che precedono il via –rivela Marino Lazzarini, presidente del Club Amici dell’Atalanta, organizzatore della manifestazione insieme a L’Azzurro Events-. Speriamo di avvicinarci ai numeri dello scorso anno».

Quelli della Città Nerazzurra, organizzata dalla società Atalanta, che da martedì ha iniziato a raccogliere il popolo atalantino in centro alla città, tra una merenda collettiva e un torneo di calciobalilla, e che ieri ha proposto la sua quarta puntata, alla presenza di Sportiello.

Ma il clou è il gran finale, ovvero la Camminata di domani: partenza alle 8,45 dal Sentierone (dopo la Messa delle 7,30), con Percassi ospite annunciato, come da promessa al varo di martedì. Via al serpentone nerazzurro (in realtà, come l’anno scorso, bianconerazzurro, visto che la maglietta ufficiale vede una doppia striscia colorata su fondo bianco), dunque, con i dodicimila e oltre che coloreranno le strade di Bergamo per l’ottava volta. I percorsi sono i soliti tre (da 6, 10 o 17 chilometri) e i ristori sono cinque sparsi per il sentiero.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 31 maggio

© riproduzione riservata