Sabato 30 Agosto 2014

Cigarini resta, scelta da applausi

Consigli e Bonaventura in stallo

Jack Bonaventura

Cigarini tolto dal mercato, si continua a parlare con il Sassuolo per Consigli e con l’Inter per Bonaventura. Il mercato entra nel vivo, ma ieri l’Atalanta ha fatto un passo importante. L’annuncio è arrivato in tarda mattinata dal dg Pierpaolo Marino: «Stamattina (ieri, ndr) ha chiamato il presidente Percassi e ha deciso di ritirare Cigarini dal mercato, quindi resta all’Atalanta. Questo conforta le nostre ambizioni in campionato e dimostra che il presidente ama sempre di più l’Atalanta».

Ieri a quanto pare è stata una giornata interlocutoria, senza grossi scossoni. «Abbiamo ancora tre giorni di mercato - ha detto Marino - siamo vigili, pronti. Bonaventura? Lasciamolo tranquillo perché deve giocare domenica. Al momento non c’è nessuna trattativa concreta per cui ci siamo seduti a un tavolo.

Ieri pomeriggio l’Atalanta si è rivista con il Sassuolo. Ufficialmente per comunicare la decisione su Cigarini, ma gli emiliani restano forti su Consigli, mentre non arrivano ancora conferme su un possibile interessamento per Baselli. Diverso il discorso per Consigli: i neroverdi sono alla disperata ricerca di un portiere e non è escluso che alla fine si buttino su Consigli.

Capitolo Bonaventura: l’Inter si è fatta avanti e avrebbe già abbozzato un’offerta. Ieri il suo agente ha confermato i contatti tra i club, ma manca l’affondo. L’Inter infatti sta valutando più di una pista: oltre a Bonaventura, sta trattando anche Lavezzi col Psg e Shaqiri con il Bayern, entrambi però molto difficili da prendere. Ecco perché l’ipotesi Bonaventura resta calda e probabilmente è la più praticabile.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 30 agosto

© riproduzione riservata