Mercoledì 15 Gennaio 2014

Colantuono: «Gol regolare

Ma tutti avrebbero protestato»

Colantuono al San Paolo
(Foto by Magni)

È l’allenatore dell’Atalanta, Stefano Colantuono, a spegnere le polemiche sul gol di Insigne: Riguardando le immagini ai microfoni della Rai, il tecnico dice: «Il gol di Insigne è buono, è stato bravo il guardalinee Barbirati».

Le contestazioni al gol sono costate agli orobici l’espulsione di Yepes: «Durante la gara il tasso agonistico è alto - prosegue Colantuono -, tutti ci saremmo aspettati fuorigioco. Qualunque squadra in un episodio del genere avrebbe reclamato, ma questa regola nuova rischia di mettere in difficoltà sia il giudice di linea che l’arbitro. Il gol ,comunque, è regolare».

Al di là dell’episodio, Colantuono elogia i suoi: «Abbiamo

giocato un ottimo primo tempo contro un Napoli che ha fatto un

po’ di turnover ma aveva comunque in campo molti titolari. Poi

nella ripresa sono anche entrati Hamsik ed Higuain ed è

diventato ancora più difficile. Credo che con tanti giovani in

campo a cui ho affiancato due-tre giocatori di esperienza

abbiamo fatto una bella figura».

Ultima annotazione del tecnico dell’Atalanta è per la formula

della Coppa Italia che prevede si giochi in casa della squadra meglio classificata nella stagione precedente. «Se si vuole vedere sempre le stesse nella fase finale - dice l’allenatore - allora - questa formula va bene, è difficile vedere squadre medie arrivare in fondo. Magari si potrebbe rianimare un po’ la

Coppa col sorteggio, ma lo dico senza polemica».

«Il presidente ha promesso che fa qualcosa e aspetto questa settimana qualche colpo». Chiuso il capito Atalanta è subito il mercato a riprendere i riflettori nelle parole di Rafa Benitez al termine dell’ottavo di Coppa Italia. Il tecnico spagnolo non ha fatto nomi ma il colpo più vicino sarebbe quello di Jorginho dal Verona.

Le buone notizie sono arrivate comunque già nella serata contro i bergamaschi: «Siamo ancora lontani dalla finale - spiega Benitez -, ma abbiamo fatto un passo avanti e questo è positivo. Come è stato positivo il carattere del Napoli e la sua capacità di reagire in una serata che si stava complicando dopo il loro vantaggio. Abbiamo reagito, pareggiato e insistito fino a trovare il vantaggio e poi ancora la terza rete».

Tra le note positive anche il rientro di Hamsik che, dice Benitez «sarà molto prezioso per il prosieguo del campionato». In generale, il tecnico iberico elogia «l’atteggiamento della squadra più attento dal punto di vista tattico».

© riproduzione riservata