Mercoledì 22 Maggio 2013

Denis «masterchef» alla grigia
A Zingonia 30 chili di «asado»

Metti un pomeriggio a Zingonia, l'ultimo tutti insieme almeno per quest'anno calcistico. Metti Denis alla brace e 25-30 chili di carne argentina tutta da gustare. Metti anche qualche nuvolone nero minaccioso che si addensa sopra la testa, ma l'ultima cena è riuscita bene. Denis l'aveva annunciata qualche mese fa per festeggiare la salvezza ed è stato di parola.

La cena era riservata alle persone più a stretto contatto con la squadra: quindi oltre ai giocatori (mancava Bonaventura impegnato con la nazionale), c'erano Colantuono con lo staff tecnico, lo staff medico, Percassi e la dirigenza.

Denis masterchef, non è una novità. L'aveva già fatto in passato, a Bergamo soprattutto con i suoi compagni e amici argentini e sudamericani, ma anche ai tempi di Napoli a Castelvolturno o in ritiro nel giorno di riposo. Allora c'era Bogliacino a dargli una mano col fuoco, a Zingonia il Tanque ha trovato un degno compare in Scaloni, altro specialista dell'asado.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata