Atalanta, Corner nuovo progetto de L’Eco
Ecco i contenuti della sezione nerazzurra

Presto on line una nuova sezione del sito del giornale, tutta a tinte atalantine. Sarà riservata a chi si abbonerà. Analisi tattiche, gli articoli di Serina, la rubrica di Glenn, gli amarcord, i social e la comunità dei lettori atalantini.

Atalanta, Corner nuovo progetto de L’Eco Ecco i contenuti della sezione nerazzurra

Chi non se lo ricorda, il «conto dei corner»: era uno dei grandi classici delle radiocronache di Elio Corbani. Il conto dei corner ora lo faremo insieme a voi, perché «Corner» sarà la nuova proposta che L’Eco di Bergamo dedicherà, all’interno del sito del giornale, ai lettori appassionati di calcio e soprattutto di Atalanta.

Partiremo fra qualche settimana, solo ed esclusivamente on line, solo per i lettori che sceglieranno la forma dell’abbonamento. Sì, Corner è un’iniziativa - ora in avanzata fase di progettazione - a pagamento, perché vuole essere un’iniziativa di alta qualità, di maggiore comprensione, di approfondimento. Un’iniziativa che cercherà si salire a un «terzo livello» giornalistico, sul tema dell’Atalanta. Il primo livello è quello della cronaca, anche in tempo reale. E per questo c’è il sito del giornale, che già dà le notizie sull’Atalanta e cercherà di farlo con ancor più precisione e velocità.

Poi, al «secondo piano» dell’informazione sull’Atalanta, c’è il giornale di carta. Che racconta e, soprattutto, giudica, critica, mette sul piatto le opinioni di tutte le nostre firme.

Al «terzo piano» c’è l’analisi, l’approfondimento, e ci saranno anche le vostre voci. Corner cercherà di fare questo, prima di tutto con l’analisi tattica delle partite curata da Gianluca Besana. Qualcosa i lettori hanno già potuto vedere sul giornale da un paio di mesi a questa parte, nell’edizione del martedì. Besana raccoglie i dati statistici più accurati (quelli che pubblica la Lega Calcio hanno il grande pregio della tempestività, ma il difetto di una marcata quanto inevitabile approssimazione), li incrocia, li trasforma in analisi tattica della partita. Ciò che ha funzionato, ciò che ha prodotto vittorie o causato sconfitte, ciò che l’Atalanta ha usato per sconfiggere l’avversario o la caratteristica dell’avversario che è risultata fatale. Il tutto supportato da numeri, tradotti in grafici il più possibile sul campo di calcio. Ve lo spiega meglio lui stesso, qui sotto. La match-analysis è un concetto nuovo applicato ai giornali, e davvero può aggiungere comprensione a ciò che vediamo in campo.

Gli stessi concetti saranno applicati anche alle partite da «presentare». Come giocano gli avversari dell’Atalanta? Quali sono i loro segreti, le loro peculiarità tattiche? Verso la fine della settimana Corner offrirà questo servizio alla comunità dei suoi abbonati.

Il tutto avrà anche un risvolto tecnologico: le azioni dell’Atalanta saranno infatti analizzate, quasi vivisezionate, attraverso un software specifico, utilizzato anche dagli staff tecnici delle squadre, e quindi spiegate meglio ai lettori. Non solo azioni che portano a gol, ma anche concetti di gioco specifici dell’Atalanta. Esempio: come pressa l’Atalanta? Come recupera palla? Come si coordina la linea difensiva? Tutti concetti che approfondiremo e cercheremo di rendere comprensibili anche a chi non è «laureato» a Coverciano.

E poi, Pietro Serina. L’inviato de L’Eco è tra i protagonisti di Corner, con la sezione che è un marchio di fabbrica: «La diagonale». Dunque i suoi articoli più importanti saranno leggibili anche qui. Le spiegazioni spesso provocatorie, i dietro le quinte, gli indiscreti. Le diagonali, appunto, saranno disponibili anche per gli abbonati di Corner. Ma non solo. In un appuntamento fisso settimanale, Serina sarà a disposizione degli abbonati per una «chiacchierata» sui temi della settimana. Ragionamenti in libertà, sulla partita passata, su quella che viene, sulle sue pagelle (anche quelle saranno visibili agli abbonati di Corner), un botta e risposta che sarà tutto da seguire.

E poi? Il progetto di Corner non ha ovviamente soltanto un menù dedicato ai maniaci della tattica. Ci sarà, per esempio, un ospite d’onore. Anzi, un capitano. Il capitano. Quello col numero 7 eternamente sulle spalle: Glenn Stromberg. Lo abbiamo convinto: Corner ospiterà una rubrica esclusivamente sua. Ciò che Glenn non ha mai fatto altrove, lo farà qui, dentro questo spazio che sarà solo suo. Ciò che vi racconterà ve lo dice lui stesso, qui a destra. E questo sarà il primo articolo che pubblicheremo su Corner. E poi storie, ricostruzioni, aneddoti sulle partite, anche con l’uso di quel tesoro inestimabile che è l’archivio storico de L’Eco: se ne occuperà il vicecaporedattore Dino Nikpalj, nella sezione «Colpi di tacco» che ospiterà anche i racconti a tinte atalantine scritti dalla fantasia di Stefano Corsi.

La storia dell’Atalanta, ma forse sarebbe più giusto dire «la nostra storia», sarà anche attraversata, e «rivissuta», da Isaia Invernizzi, che ogni settimana scandaglierà il passato alla ricerca di qualcosa di bello ed emozionante. Cosa è successo, nella storia dell’Atalanta, in questa settimana cent’anni fa? O cinquant’anni fa? O settant’anni fa? Cercheremo le vittorie più belle, o magari dimenticate, gli episodi più curiosi e li racconteremo, ancora attraverso ne pagine storiche del giornale, ma anche, laddove possibile, attraverso video, filmati d’epoca, o le radiocronache di Elio Corbani. Questa rubrica si chiamerà «Passiamo alla storia».

E infine? Infine, ma forse sarebbe più giusto dire davanti a tutto, ci sono i lettori, ci siete voi. Per questo, Corner sogna di costruire, insieme, il museo virtuale dell’Atalanta, con i vostri «cimeli». Non importa quanto importanti siano: basta che a questi cimeli sia legata una storia, un pezzo del vostro cuore nerazzurro. Un vecchio biglietto, un autografo, una maglia, una foto: qualsiasi cosa racconti la «vostra» Atalanta, fotografatela e mandatela a corner ([email protected]), insieme al vostro racconto. Pezzo dopo pezzo costruiremo il museo virtuale dei tifosi.

Questo è il progetto di Corner, cui aggiungeremo altri contributi dei giornalisti e i suggerimenti che riceveremo da voi lettori, in corso d’opera. Lo abbiamo pensato così, ma in cantiere ci sono già idee di sviluppo che metteremo in campo se questo «esperimento» incontrerà il favore dei lettori e dei tifosi, aggiungendo contenuti, contributi, idee. Ci vediamo al Corner, l’angolo dell’Atalanta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA