Il 7 giugno la Camminata nerazzurra Le magliette firmate da Gasperini
L’edizione dei record nel 2019

Il 7 giugno la Camminata nerazzurra
Le magliette firmate da Gasperini

Come sempre in beneficenza il ricavato del tradizionale appuntamento organizzato dagli Amici dell’Atalanta.

Sarà la Camminata nerazzurra numero 14 quella che coincide con la prima partecipazione della squadra atalantina nella prestigiosa Champions League. Il consolidato e magnificato evento del Centro di coordinamento degli Amici dell’Atalanta avrà luogo domenica 7 giugno con partenza e arrivo come da tradizione sul Sentierone.

Ad annunciarlo, con giustificato orgoglio, Marino Lazzarini, presidente dello storico raggruppamento dei tifosi (oltre novanta sezioni tra città e provincia con circa 6 mila iscritti) e l’alter ego Roberto Selini, durante la riunione di mercoledì del consiglio direttivo dell’associazione al gran completo. Le magliette (ormai diventate prestigiose collezioni) saranno autografate nientemeno che da mister Gian Piero Gasperini, preceduto negli anni scorsi, in ordine cronologico, da Glenn Stromberg, Gianpaolo Bellini, Cristian Raimondi e Papu Gomez. Quella di un anno fa (disputata il 2 giugno) stabilì il record delle presenze con 18 mila partecipanti. Straordinario.

Ma i primati, si sa, sono fatti per essere superati sicchè a buon intenditor poche parole... La macchina operativa che si avvale di circa duecento volontari ha già mosso i passi iniziali ricalcando l’abituale copione in grado di soddisfare in pieno ogni esigenza degli iscritti.

A tagliare il nastro del «pronti via» ci sarà ancora il presidente dell’Atalanta Antonio Percassi, disponibile a intrattenersi e a dialogare con i tifosi.

L’adesione al festoso ritrovo dei simpatizzanti nerazzurri sarà anche l’occasione per contribuire alla solidarietà visto che il ricavato dell’adunata verrà devoluto a diverse onlus.

Nota di cronaca doverosa: negli 80 ancora gli Amici organizzarono per tre edizione l’indimenticabile «Noter de l’Atalanta», manifestazione «antenata» della Camminata e che a sua volta registrava risposte incredibili di partecipanti. Pensate che l’arrivo dei concorrenti era fissato sulla pista di atletica che all’epoca circondava il terreno di gioco dello stadio.

Vale la pena ricordare che gli Amici sono nati 54 anni or sono grazie alla geniale intuizione del giornalista Elio Corbani (tuttora presidente onorario), con l’approvazione del direttore de L’Eco di Bergamo, monsignor Andrea Spada, per sostenere a dovere la squadra del cuore e per promuovere in sinergia le attività di carattere sociale e ricreativo. E al riguardo i club fanno a gara. La stessa Camminata nerazzurra, del resto, sa coniugare al meglio entrambe le finalità invocate dallo statuto degli Amici.

I dettagli del programma della manifestazione verranno resi noti durante un’apposita conferenza stampa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA