Lunedì 11 Novembre 2013

Juventus, chiuse le due curve

Multa di 4 mila € all’Atalanta

link

Ammenda di 50.000 euro e obbligo di disputare una gara con i settori denominati «Curva Sud» e «Curva Nord» privi di spettatori per la Juventus. Lo ha deciso il Giudice sportivo della serie A Gianpaolo Tosel dopo le gare dell’ultimo weekend.

La Curva sud sarà chiusa per due giornate vista la revoca della sospensione dell’esecuzione della sanzione deliberata il 28 ottobre scorso in riferimento alla gara Juventus-Genoa.

Il Giudice ha inflitto tale sanzione in virtù della relazione dei

collaboratori della Procura federale in merito alla gara di domenica contro il Napoli, nel corso della quale a più riprese sono stati intonati cori di discriminazione territoriale.

Il Giudice infligge una pesantissima multa di 50.000 euro anche al Napoli «per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nei settori occupati dai sostenitori della squadra avversaria cinque petardi ad alto potenziale ed oggetti contundenti di varia natura, creando panico e costringendo quattro persone a ricorrere

alle cure dei sanitari».

Ammende anche a Catania (5.000 euro), Atalanta e Inter (4.000 euro). Tra i calciatori, stop di due turni a Pellissier (Chievo). Un turno a Montolivo (Milan), Ogbonna, Bonucci (Juventus), Paulinho (Livorno), Eder (Sampdoria), Nainggolan (Cagliari) e Ranocchia (Inter).

© riproduzione riservata