Domenica 05 Febbraio 2012

L'Atalanta rincorre il pareggio
Il Palermo soffre, ma vince 2-1

Il Palermo di Mutti ha messo le ali: terzo successo casalingo, a cui va aggiunto il pareggio di San Siro contro l'Inter. Battuta 2-1 l'Atalanta grazie ai gol di Miccoli e Budan, a cui ha risposto Moralez. L'Atalanta conferma le sue qualità che sono quelle di una squadra combattiva, che sa soffrire e non si arrende mai, anche in inferiorità numerica.

Mutti restituisce la maglia da titolare a Pisano in difesa sulla destra, a centrocampo indisponibili Migliaccio e Della Rocca, quindi confermato Bertolo; Zahavi preferito a Ilicic nel ruolo di trequartista; confermata la coppia Miccoli-Budan in attacco. Colantuono deve rinunciare a Denis, squalificato; a sostituirlo è Tiribocchi che completa il reparto con il giovane Gabbiadini, mentre Moralez viene impiegato come esterno sinistro di centrocampo. In mezzo è Carmona a coprire il vuoto lasciato da Padoin (approdato alla Juve). Palermo subito aggressivo e pericoloso: intuizione di Miccoli (premiato prima del match da Zamparini con un piatto d'argento come miglior marcatore della storia rosanero) per Bertolo che non aggancia in mezzo all'area. L'Atalanta risponde con intraprendenza soprattutto a sinistra dove Moralez è un brutto cliente per Pisano. All'8' cross dala sinistra di Miccoli e spizzicata di testa di Donati con palla non lontana dal palo.

Al 19' ancora Palermo pericoloso: punizione di Miccoli e nuovo stacco di testa di Donati che supera Consigli ma finisce sul fondo. La squadra di Mutti tiene l'iniziativa, i giocatori rosanero arrivano quasi sempre primi sul pallone, l'Atalanta è troppo arretrata e non trova sbocchi. Al 27' Miccoli entra in area, supera Consigli che lo atterra platealmente; rigore ed espulsione del portiere (chiara occasione da rete); Colantuono sacrifica Tiribocchi per fare entrare il secondo portiere Frezzolini; dal dischetto Miccoli trasforma per il suo 65^ gol con la maglia del Palermo. Al 36' altro assist superlativo di Donati per Miccoli in area, miracolo di Frezzolini sulla girata a rete dell'attaccante. L'Atalanta in 10 soffre ancor di più, in campo c'è solo il Palermo. Al 41' punizione di capitan Miccoli e Frezzolini è bravo al alzare il pallone in angolo. Al 42' Silvestre, favorito da un rimpallo in area, insacca, ma gli viene segnalato un fuorigioco molto dubbio (da osservare attentamente la posizione di Gabbiadini). Al 43' il primo tiro dell'Atalanta con un rasoterra di Carmona che finisce a lato. Al 46' il solito Miccoli impegna su punizione Frezzolini. Inizia la ripresa con una novità nelll'Atalanta, Brighi al posto di Schelotto. Al 3' il Palermo raddoppia nonostante un grandissimo Frezzolini: il portiere si oppone a un primo colpo di testa ravvicinato di Miccoli, a un secondo di Budan, ma l'attaccante raccoglie la respinta e ribadisce in rete con il destro. Al 10' Palermo vicino al tris: palo di Silvestre da detsra, mischia in afrea, tiro al bersaglio e palla che non entra. Il Palermo ha in mano il match ma l'Atalanta sfrutta l'occasione e lo riapre all'11': grande azione di Gabbiadini a sinistra, cross dal fondo per Moralez che davanti a Viviano non sbaglia.

Al 12' tiro di Bertolo in area, defilato a sinistra, Frezzolini si salva con l'ausilio della traversa. Al 22' Mutti inserisce Ilicic al posto di Zahavi e al 25' Acquah per Bertolo. Il Palermo insiste: al 26' ci prova Ilicic, palla alta di poco. Al 30' è il turno di Vazquez che rileva Budan. Al 31' l'ultimo cambio del match con Marilungo per Gabbiadini nell'Atalanta. Al 33' è Moralez in velocità ad impegnare Viviano che para in due tempi. Al 41' Marilungo si gira bene in area, ma non riesce a inquadrare la porta. Al 46' incredibile errore di Ilicic che lanciato a rete da solo contro il portiere si fa respingere la conclusione. Al 48' Donati sfiora il palo con una conclusione dal limite.


Le formazioni
PALERMO (4-3-1-2): Viviano 6; Pisano 6.5, Silvestre 6.5, Mantovani 6, Balzaretti 6; Barreto 6.5, Donati 7, Bertolo 6 (25' st Acquah 6); Zahavi 6 (22' st Ilicic 6); Budan 6.5 (30' st Vazquez sv), Miccoli 8. In panchina: Tzorvas, Munoz, Aguirregaray, Mehmeti. Allenatore: Mutti 7.
ATALANTA (4-4-2): Consigli 5; Raimondi 6, Lucchini 6, Stendardo 6, Peluso 6; Schelotto 5.5 (1' st Brighi 6), Carmona 5.5, Cigarini 6, Moralez 6.5; Tiribocchi sv (27' pt Frezzolini 6.5), Gabbiadini 5.5 (31' st Marilungo 6.5) In panchina: Ferri, Manfredini, Carrozza, Cazzola. Allenatore: Colantuono 6.
ARBITRO: Brighi di Cesena 6.
RETI: 29' pt Miccoli (rigore), 3' st Budan, 11' st Moralez.
NOTE: Giornata piovosa, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 15.302 per un incasso di 205.134,00 euro. Espulsi: 27' pt Consigli per fallo in area su Miccoli (chiara occasione da rete). Al 20' st l'allenatore dell'Atalanta Colantuono per proteste. Ammoniti: Raimondi, Moralez, Zahavi, Cigarini, Mantovani. Angoli: 6-1. Recupero: 1'; 4'.

e.roncalli

© riproduzione riservata