Mister Colantuono rassegnato:
«Non siamo pronti per l’Europa»

Mister Colantuono è l'immagine della rassegnazione: «Le Coppe? Evidentemente non siamo pronti per un certo tipo di discorso - esordisce il tecnico atalantino -. Stiamo pagando dazio alle sei partite vinte di fila, abbiamo perso energie per strada».

Mister Colantuono rassegnato: «Non siamo pronti per l’Europa»
Mister Colantuono
(Foto di Magni Paolo Foto)

Mister Colantuono è l'immagine della rassegnazione: «Le Coppe? Evidentemente non siamo pronti per un certo tipo di discorso - esordisce il tecnico atalantino -. Stiamo pagando dazio alle sei partite vinte di fila: abbiamo macinato parecchio per arrivare a 46 punti, qualche energia l'abbiamo persa per strada».

Nessun alibi sulla prestazione: «Non è stata brillante, nonostante il ritorno nel finale. Abbiamo sofferto Iturbe, che crea sempre superiorità numerica e nel secondo tempo ha fatto la differenza. In passato contro squadre dal centrocampo a tre avevamo fatto bene, stavolta non abbiamo dato ampiezza al gioco».

Colantuono stigmatizza la lite fra un quasi sicuro partente e il pubblico del parterre dietro le panchine: «Livaja in avvio ha avuto una buona occasione e non l'ha sfruttata - sospira l'allenatore di casa -. Ho poco da aggiungere a quello che è accaduto: è un ragazzo un po’ istintivo, può darsi che fosse nervoso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA