Domenica 30 Marzo 2014

Per la Remer, blitz riuscito

Roseto battuto per 75-90

Blitz pienamente riuscito della Remer in quel di Roseto degli Abruzzi. A determinare la vittoria sono stati i dieci minuti finali che hanno visto il team bergamasco mettere alle corde gli avversari senza scampo.

Equilibrata, invece, la sfida sino alla terza frazione di gioco con le contendenti, pressochè, a rincorrersi punto a punto. Evidentemente è stata la panchina più lunga degli ospiti ad avere il sopravvento. Non a caso delle cinque pedine in doppia cifra, due, Alessandri e Borra sono stati utilizzati a gara in corso.

E cominciamo proprio da Alessandri (19 punti totalizzati in mezz’ora) ad elencare i maggiori protagonisti della serata, seguito a pari merito dalla collaudata copia Marino-Rossi e dall’essenziale e incisivo Krstovic.

Più che sufficiente, comunque, pure l’apporto del mai domo Ihedioha. Non al meglio, invece, Carnovali che evidentemente da qualche tempo non si deve ritenere del tutto sostenuto a sufficienza: del resto l’uno su sei nelle triple non sono proprio da lui. Dei dieci a referto il solo Flaccadori non è stato impiegato da un Adriano Vertemati spigoloso nelle strategie tecnico-tattiche.

Roseto ha messo in mostra un immarcabile Legion (28 punti, miglior realizzatore della giornata) e il centrale Metreveli (16 punti e 6 rimbalzi). Acquisendo la posta in palio la Remer sale al secondo posto della classifica sia pure in compagnia di altre quattro formazioni.

E domenica prossima, niente paura dal momento che capitan Rossi e compagni affronteranno al PalaFacchetti il Bari, autentica squadra materasso della regular season della terza categoria nazionale.

Arturo Zambaldo

Roseto-Remer 75-90

Roseto: Legion 28, Stanic 8, Marini 2, Bisconti 8, Metreveli 13, Sowell 4, Zaharie, Leo 10, Genovese 2, Ricci. All. Trullo

Remer: Krstovic 15, Kyzlink, Marino 17, Ihedioha 8, Rossi 16; Alessandri 19, Borra 10, Carnovali 3, Gaspardo 2, Flaccadori. All. Vertemati

© riproduzione riservata