Domenica 13 Aprile 2014

Remer, pronostici rispettati

Blitz che blinda il secondo posto

Francesco Ihedioha in azione
(Foto by Zanetti Foto)

Altro pronostico, della vigilia, azzecato. E’ stata, infatti, la più motivata Remer a costringere alla resa Recanati già con in tasca l’obiettivo-salvezza. In ogni caso il team trevigliese si è dovuto impegnare sino alle ultime battute di gioco. Ma c’è di più. La preziosa posta in palio capitan Rossi e compagni l’hanno blindata nella quarta frazione dopo che nelle tre precedenti erano stati costretti a rincorrere.

Trevigliesi che hanno sfruttato al meglio una panchina decisamente più lunga rispetto agli avversari. In questo ambito da evidenziare i meriti di coach Adriano Vertemati abile ad alternare i giocatori sul parquet. I parziali: 26-15 (primo tempo) 14-21 (secondo) 16-12 (terzo) e 11-25 (quarto). A livello individuale molto bene l’indomabile Ihedioha seguito da Carnovali, Marino (miglior realizzatore Remer) e Alessandri.

In ombra Krstovic e Borra. Sugli scudi, nelle file della formazione dell’allenatore Sacco, lo statunitense Mosley (24) anche se calato nel finale. Il blitz nelle Marche consente agli orobici di mantenere il secondo posto in graduatoria nel penultimo turno della regular season. La lusinghiera piazza d’onore sarà da difendere coi denti alla ripresa del campionato dopo la sosta di domenica prossima per le festività pasquali allorquando al PalaFacchetti scenderà in campo il modesto Corato.

LE FORMAZIONI

Recanati-Remer: 67-73

Recanati: Pierini 8, Fantinelli 5, Mosley 24, Starring 8, Pettinella 15, Panzini, Gnaccarini, Cardinali, Pullazzi 4, Tortù 3. All. Sacco.

Remer: Krstovic 4, Kyzlink 8, Ihedioha 11, Marino 16, Rossi 6, Carnovali 12, Alessandri 10, Borra 4, Gaspardo 2, Flaccadori. All. Vertemati.

Arturo Zambaldo

© riproduzione riservata