Lunedì 11 Novembre 2013

Top e flop del calcio provinciale

Brusaporto ko dopo 563 giorni

link

Vince l’Atalanta e festeggia il MapelloBonate in D, per un’altra giornata difficile nei dilettanti. Pontisola e AlzanoCene sono ko, mentre Aurora Seriate e Caravaggio hanno conquistato un pareggio utile ai fini della salvezza. Per l’AlbinoLeffe in Prima Divisione, invece, si è trattato di un weekend di riposo per la pausa di campionato. Ecco i top e i flop dalla D alla Seconda Categoria.

SERIE D

+ FINALMENTE GIALLOBLU!

Dopo un mese senza vittorie il MapelloBonate torna alla vittoria e si mantiene in linea di galleggiamento. Alla Pro Sesto, battuta 2-1, non basta il gol del bergamasco Spampatti.

- PONTISOLA SENZA CONTINUITA’

Sconfitta che fa pensare per la squadra di Del Prato, che perde 2-0 ad Olginate e ora è staccata dalla vetta di 7 punti.

ECCELLENZA

+ CIN CIN SOVERE

Al decimo tentativo arriva la prima vittoria in campionato per la squadra di Ferraris, che ora punta rientrare nel gruppo che lotta per la salvezza. Meglio tardi che mai.

- FINE DEI RECORD

Il Brusaporto perde dopo ben 563 giorni, esattamente dopo l’ultima sconfitta del 25 aprile 2012. I record sono destinati a terminare, e pesa di più la battuta d’arresto contro una diretta concorrente come il Cliverghe, che la sorpassa al prima posto.

PROMOZIONE

+ RUDIANESE OK

Terza vittoria in 7 giorni per i bassaioli, che vale il pass per l’alta classifica. Piedi di piombo, ma adesso è giusto sognare.

- PAGAZZANESE SI FA DURA

Quarta sconfitta interna consecutiva per i ragazzi di Vezzoli. L’ultima, pesante, contro il Fara con Sola li ricaccia in zona playout.

PRIMA CATEGORIA

+ FINALMENTE ALME’

La neopromossa guidata da mister Claris centra il primo successo stagionale al decimo tentativo: battuto 2-0 il Gorle e lasciato l’ultimo posto al Presezzo, non resta che approfittare del buon momento per centrare un filotto importante nella lotta per la salvezza.

- AVVIO DA DIMENTICARE

La formazione di Arcene, proveniente dalla Promozione, dopo 10 partite ha conquistato solo una vittoria ed un pareggio. Serve un cambiamento di rotta per evitare una nuova retrocessione.

SECONDA CATEGORIA

+ SPLENDE IL SOLE IN ALTA VALLE

Il San Giovanni Bianco vince a Filago, e grazie al successo del Suisio a Zogno va in testa in solitaria, rimanendo l’unica bergamasca imbattuta di tutta la categoria.

- ORIENS SHOCK

Per rimanere nelle zone alte della classifica serve ben altro, visto che i ragazzi di Rota sono riusciti a far «risorgere» prima il fanalino Levate e poi la Voluntas Osio nelle ultime due settimane. Momento no.

Simone Masper

© riproduzione riservata