Ai domiciliari per droga, esce a comprarla Ventiseienne arrestato a Casirate

Ai domiciliari per droga, esce a comprarla
Ventiseienne arrestato a Casirate

In carcere un giovane italiano che da maggio era agli arresti in casa per reati legati allo spaccio: era andato a Milano per procurarsi lo stupefacente.

Nel corso della serata di venerdì 31 maggio i carabinieri di Treviglio hanno arrestato a Casirate d’Adda un cittadino italiano, T.P.A., in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Bergamo.

Il carcere è stato disposto come aggravamento degli arresti domiciliari. misura che al giovane era stato applicata all’inizio del mese di maggio per reati in materia di stupefacenti. Nei giorni scorsi l’arrestato, con precedenti penali per reati contro il patrimonio e inosservanza alla legge sugli stupefacenti, era evaso dai domiciliari per andare a Milano e rifornirsi di stupefacente destinato allo smercio al minuto. La segnalazione all’autorità giudiziaria ha portato all’emissione dell’ordinanza con la quale veniva disposta la custodia cautelare in carcere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA