Anziana uccisa, oggi i funerali  Il marito resta in prognosi riservata
I carabinieri sul luogo del delitto

Anziana uccisa, oggi i funerali
Il marito resta in prognosi riservata

Treviglio, l’addio a Maria Antonio Lanzeni sabato pomeriggio nella basilica di San Martino. Il consorte, che ai soccorritori ha confessato ai soccorritori di averla uccisa, è ancora ricoverato in gravi condizioni per aver cercato di togliersi la vita.

Sarà celebrato oggi pomeriggio, sabato 13 luglio, a Treviglio il funerale di Maria Antonia Lanzeni, la pensionata di 84 anni trovata martedì scorso senza vita sul letto matrimoniale di casa. Una morte per strangolamento, come è risultato dell’autopsia, e per la quale è indagato a piede libero il marito O. G., 81 anni, con l’ipotesi di accusa di omicidio volontario. Era stato proprio lui, che ora è ricoverato in ospedale in prognosi riservata per aver tentato di uccidersi tagliandosi le vene, ad ammettere le proprie responsabilità ai soccorritori. Il feretro di Maria Antonia Lanzeni domani verrà portato alla basilica di San Martino: qui alle 14,15 avrà inizio la recita del Rosario e dalle 14,45 seguirà la funzione religiosa. Al termine la salma sarà tumulata al cimitero di Brignano Gera d’Adda, paese d’origine della donna.

Leggi anche: https://www.ecodibergamo.it/stories/bassa-bergamasca/treviglio-anziana-morta-in-casalautopsia-e-stata-strangolata_1315623_11/


© RIPRODUZIONE RISERVATA