Il palazzo fantasma nel piano urbanistico L’assessore dà la caccia ai proprietari

Il palazzo fantasma nel piano urbanistico
L’assessore dà la caccia ai proprietari

A Romano di Lombardia l’assessore Luca Bettinelli sta dando la caccia ai proprietari di un edificio inserito nel piano di governo del territorio.

Di chi è quel palazzo? Nessuno lo sa e nemmeno la caccia all’uomo messa in atto dall’assessore all’Urbanistica di Romano di Lombardia ha dato buoni frutti. Forse perché di uomo non si tratta, perché la proprietà dell’immobile che potrebbe sbloccare un’opera molto importante per i cittadini è nascosto nelle infinite pieghe della burocrazia di Enel. Si sa solo che la proprietà è di una società finanziaria collegata al colosso dell’energia. Trovare i responsabili sembra impossibile. Quindi per ora Romano deve rinunciare a una pista ciclabile molto attesa. «In quell’area il piano di governo del territorio ha previsto media struttura di vendita e residenze e parcheggi – spiega l’assessore Luca Bettinelli. In questo momento abbiamo cercato di contattare i proprietari dell’immobile, però è molto difficile e complicato interloquire con questi soggetti. La collocazione di una pista ciclabile risolverebbe i problemi di viabilità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA