Lunedì la salma di Alessandro a Romano I funerali martedì 20 agosto
Alessandro Vezzoli, il muratore di 28 anni deceduto il 9 agosto

Lunedì la salma di Alessandro a Romano
I funerali martedì 20 agosto

Sarà celebrato martedì 20 agosto alle 10 a Romano, nella chiesa dei Cappuccini, il funerale di Alessandro Vezzoli, il muratore di 28 anni deceduto il 9 agosto in seguito alle gravissime ferite riportate il giorno prima in un cantiere edile di Milano.

Venerdì 16 agosto è stata eseguita l’autospia disposta dall’autorità giudiziaria: le spoglie del giovane faranno poi ritorno lunedì mattina a Romano, nell’abitazione del papà Giuliano, in via Duca d’Aosta 103.

Alessandro Vezzoli da tre mesi lavorava per un’impresa edile e da qualche settimana era impegnato in un garage della zona Washington di Milano, in via Soresina. Giovedì 8 agosto il giovane si trovava al sesto piano interrato del parking, intento a lavorare con altri colleghi. Stando a una prima ricostruzione, il 28enne è stato trapassato alla testa da un tondino in ferro, precipitato dal piano superiore dalle mani di un muratore che lavorava per un’altra impresa edile. Dopo il ricovero al Niguarda di Milano, il 28enne era stato sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico alla testa, che purtroppo non è servito a migliorare il quadro clinico e a salvargli la vita. I familiari di Alessandro Vezzoli ha dato il consenso per la donazione degli organi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA