Madone, sigilli a un night club «Non rispettate le norme di sicurezza»

Madone, sigilli a un night club
«Non rispettate le norme di sicurezza»

Disposta la sospensione dell’attività per il locale «Zoo Disco» fino a quando non si metterà in regola con le normative antincendio e di sicurezza.

Venerdì 1° febbraio il sindaco di Madone, Luigi Ferreri, come richiesto dai Carabinieri della Compagnia di Treviglio ha emesso un’ordinanza di sospensione dell’attività di svolgimento di spettacoli ed intrattenimenti pubblici e di somministrazione alimenti e bevande del night club «Zoo Disco». Il locale notturno era stato oggetto di controllo da parte dei militari dell’Arma insieme al “gruppo interforze” (Agenzia delle Entrate, Siae, Carabinieri Ispettorato del Lavoro, Nucleo CC Cinofili e Nas CC di Brescia) lo scorso fine settimana rilevando una serie di violazioni.

In particolare venne gravemente accertata l’assenza del certificazione di prevenzione incendi per cui è prevista una capienza massima di 550 persone. Oltre alle varie sanzioni amministrative pecuniarie, nonché quelle fiscali e tributarie contestate, i Carabinieri della Compagnia di Treviglio, per motivi di sicurezza ed in relazione alla normativa antincendio, hanno richiesto d’urgenza la sospensione dell’attività.


© RIPRODUZIONE RISERVATA