Orio, la Polaria ha un nuovo comandante È il vice questore Luca Rocco
Luca Rocco nella centrale operativa della Polaria di Orio (Foto by Yuri Colleoni)

Orio, la Polaria ha un nuovo comandante
È il vice questore Luca Rocco

Comanderà i 130 poliziotti che si alternano per il controllo della sicurezza dello scalo orobico.

Doppia promozione per Luca Rocco, 47 anni, napoletano, funzionario della Polizia di Stato. Ottenuta l’alta qualifica di primo dirigente il giugno scorso da un paio di settimane è il nuovo comandante della Polaria di stanza a Orio al Serio. Riconoscimenti giunti, quasi contemporaneamente, ad un poliziotto al servizio dello Stato da cinque lustri. Nel territorio bergamasco Rocco ha sin qui svolto variegati incarichi sia di polizia giudiziaria sia di ordine pubblico. Vanno ricordati i risultati conseguiti alla squadra Mobile della questura di via Noli contro lo spaccio di sostanze stupefacenti, truffe e altri reati comuni. Non le mancano i servizi di prevenzione allo stadio prima, durante e dopo le gare di campionato dell’Atalanta.

Il vice dirigente della Polaria di Orio, Luca Rocco, con un collega che sta controllando un passaporto ai varchi d’ingresso

Il vice dirigente della Polaria di Orio, Luca Rocco, con un collega che sta controllando un passaporto ai varchi d’ingresso
(Foto by Yuri Colleoni)

Nel frattempo ha guidato pure il commissariato di Treviglio: anche qui ha portato a termine parecchie importanti operazioni.Di sette anni fa lo spostamento, da vice questore aggiunto, allo scalo aeroportuale di Orio al Serio con la funzione di vice comandante. Con il nuovo incarico si ritrova (l’organico dovrebbe aggiungere la responsabilità di presiedere ai 130 agenti (uomini e donne) in dotazione (l’organico dovrebbe raggiungere quanto prima le 160 unità). Considerando che dallo scalo orobico transitano giornalmente qualcosa come 45 mila persone l’attività dei poliziotti preposti è di norma dei più intensi. Rocco prende il posto di Rocco Luciani il quale trascorso un quinquennio sempre a Orio, è passato con l’identico incarico all’aeroporto milanese della Malpensa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA