Primarie Pd, Zingaretti è segretario Martina intorno al 30% anche a Bergamo
i tre candidati alle primarie del Pd. Da sx Giachetti, Martina e Zingaretti (Foto by Ansa)

Primarie Pd, Zingaretti è segretario
Martina intorno al 30% anche a Bergamo

A livello nazionale il Governatore del Lazio ottiene oltre il 60% delle preferenze al voto un milione e mezzo di votanti. Bergamo conferma il trend nazionale. Il segretario uscente Martina ottiene un plebiscito ma solo nel suo paese di origine, Mornico.

Anche Bergamo città e provincia confermano il risultato nazionale. Alle primarie del Pd ha votato un milione e mezzo di italiani. Secondo Youtrend il Governatore del Lazio Nicola Zingaretti avrebbe ottenuto oltre il 60% delle preferenze, mentre il segretario uscente, il bergamasco Maurizio Martina non arriverebbe al 30% e intorno al 10% Roberto Giacchetti.

Bergamo conferma il trend nazionale, i dati sono ancora provvisori ma nei maggiori circoli i tre candidati si assestano sulle stesse percentuali nazionali. Nemmeno il fattore di giocare in casa pare abbia giovato a Maurizio Martina che si può consolare solo con una vittoria «bulgara» nel suo paese d’origine Mornico al Serio. Nel paese della Bassa ha ottenuto il 94% delle preferenze.

Già molte le reazioni al risultato compresa anche quella del bergamasco che ha twittato: «Buon lavoro @nzingaretti, buon lavoro Segretario! Contento di avere contribuito a questa bellissima giornata. Da oggi sempre più #fiancoafianco nel PD per l’Italia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA