Scoperto a rubare bici nella notte, minaccia i proprietari con un coltello: arrestato

Scoperto a rubare bici nella notte, minaccia i proprietari con un coltello: arrestato

Il ladro è stato arrestato dopo che uno dei derubati lo ha inseguito e ha comunicato ai Carabinieri la sua posizione.

Nella nottata tra domenica 9 e lunedì 10 maggio i Carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno arrestato un pregiudicato di 43 anni di Fara Olivana con Sola, che aveva rubato alcune biciclette da un’abitazione a Lurano.

Poco prima delle tre di notte, la Centrale Operativa del Comando Compagnia di Treviglio è stata allertata dai proprietari di un condominio di via Defendi perchè alcuni residenti avevano sorpreso un ladro mentre stava rubando alcune biciclette custodite nel giardino del condominio.

L’autore del furto, vistosi scoperto, ha minacciato i condomini con un coltello e poi si è velocemente allontanato a bordo di una Fiat 500, abbandonando poco distante la refurtiva.

Il ladro è stato seguito da una delle vittime del furto che, che ha comunicato costantemente con l’operatore del 112, indicando la direzione della fuga. I Carabinieri lo hanno fermato lungo la strada provinciale 122 di Pognano, e dopo la perquisizione sul veicolo hanno rinvenuto un grosso coltello e altri arnesi di scasso utilizzabili per tagliare lucchetti e serrature di protezione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA