Zingonia, controlli fino alle 3 di notte Vigili contro lo spaccio anche la domenica

Zingonia, controlli fino alle 3 di notte
Vigili contro lo spaccio anche la domenica

I timori di un’«emigrazione» di spacciatori e sbandati dai sei condomini destinati alla demolizione verso aree limitrofe. Stanziati 45 mila euro dalla Regione: ecco il piano di 5 comuni.

Un’emigrazione di spacciatori e sbandati dai sei condomini destinati alla demolizione Anna e Athena in corso Europa, di Zingonia, verso altri complessi sparsi sul territorio a cominciare da «Le 4 torri» di via Oleandri. Per evitarlo, la Regione ha stanziato 45 mila euro che permetteranno ai Comandi di polizia locale di Ciserano, Boltiere, Verdellino, Osio Sotto e Pontirolo di finanziare nel mese di dicembre (dal 3 al 23) l’impiego dei propri agenti oltre il normale orario di servizio e, quindi, di sera o notte e nei giorni festivi. E potenziare così il controllo del territorio del quartiere in questo momento delicato. In una conferenza stampa nella mattinata di martedì 27 novembre i sindaci dei comuni hanno confermato che intendono potenziare i servizi sul territorio con controlli fino alle 3 di notte, domenica compresa.

Gli Anna e Athena sono ormai quasi completamente disabitati e devono quindi essere sorvegliati per evitare che diventino alloggi di fortuna per senzatetto. Il timore è anche che spacciatori e abusivi che finora hanno gravitato intorno alle torri in corso Europa, in vista della demolizione si spostino in altri complessi condominiali. Più a rischio sono «Le 4 torri» in via Oleandri, poiché all’interno ci sono diversi appartamenti vuoti. Da qui la decisione dei cinque Comuni, con Ciserano capofila, di presentare un progetto per il potenziamento dei controlli sul quartiere che la Regione ha appunto deciso di finanziare con 45 mila euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA