Abitare in una vecchia stazione? Si può In vendita quella di Borgo Palazzo
La stazione di Borgo Santa Caterina già messa in vendita dal demanio

Abitare in una vecchia stazione? Si può
In vendita quella di Borgo Palazzo

Il Comune di Bergamo mette in vendita i due ex caselli ferroviari di via San Fermo e via Borgo Palazzo: si tratta di due fabbricati dismessi da tempo, non strategici per quello che riguarda i futuri sviluppi del trasporto su ferro in città e che si trovano sul tragitto cittadino della TEB.

L’ex casello di via San Fermo, nascosto dalla vegetazione e non lontano dal Cimitero Monumentale, è un fabbricato a pianta rettangolare di 120 metri quadrati ma solo ad uso commerciale: si sviluppa su due livelli e solaio. I prospetti sono caratterizzati da un disegno semplice a finestre allungate: il suo valore è stabilito, a base d’asta, in 102mila euro.

L’ex casello di Via Borgo Palazzo invece venne edificato nella prima metà del Novecento secondo caratteri convenzionali: si sviluppa su due piani ed è con destinazione residenziale. L’immobile, di soli 50metri quadrati, dispone anche di una piccola area pertinenziale esterna. Il suo valore a base d’asta è di 30mila euro.

I partecipanti all’asta potranno presentare offerta per uno o, separatamente, per entrambi i caselli. Non sono ammesse offerte al ribasso sul prezzo, né offerte condizionate. L’aggiudicazione avverrà al concorrente che avrà presentato l’offerta con la maggiore percentuale di aumento o almeno pari al prezzo a base d’asta di cui sopra. Non sono ammesse né offerte al ribasso sul prezzo a base d’asta né offerte condizionate. I concorrenti saranno vincolati alla propria offerta per 180 giorni decorrenti dalla data della gara. Si procederà all’aggiudicazione anche in caso di una sola offerta, purché valida.

L’anno scorso era già stata messa in vendita la stazione di Borgo Santa Caterina, ma non dal Comune bensì dall’agenzia del demanio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA