Alla Fiera di Bergamo c’è Creattiva: ed è subito boom di presenze per gli appassionati di arti manuali - Foto e video

Fino al 6 marzo torna alla Fiera di Bergamo la regina nazionale delle fiere dedicate alle arti manuali: Creattiva. Scopri il ricco calendario di eventi collaterali, tra centinaia di laboratori, dimostrazioni, corsi e workshop. Tra le tante novità, due nuove aree dedicate a Cucito e Disegno.

Alla Fiera di Bergamo c’è Creattiva: ed è subito boom di presenze per gli appassionati di arti manuali - Foto e video
Primo giorno a Creattiva alla Fiera di Bergamo
(Foto di Colleoni)

Nel segno della fantasia all’ennesima potenza, debutta oggi e fino a domenica 6 marzo alla Fiera di Bergamo l’atteso appuntamento con Creattiva, la fiera nazionale delle arti manuali organizzata da Promoberg . Con la 25a edizione al polo fieristico di via Lunga, la manifestazione festeggia le nozze d’argento nel capoluogo orobico regalando alle tante decine di migliaia di appassionate (il pubblico di Creattiva è quasi esclusivamente al femminile) pronte a mettersi in viaggio da tutto il Paese, il meglio del settore. Sui 15mila metri quadrati della manifestazione, grazie a 177 imprese provenienti da 15 regioni italiane e da 12 paesi stranieri, si può trovare davvero di tutto, comprese le immancabili novità, tra cui spiccano le due nuove aree allestite da Promoberg dedicate a Disegno (Creattiva Academy) e Cucito (Master Stitch) che prevedono numerosi corsi gratuiti per il pubblico.

«Creattiva riesce sempre a stupire, portando in fiera continue novità molto apprezzate da un pubblico sempre più fedele e sempre più nazionale, ma con una presenza significativa anche delle presenze straniere - commenta Fabio Sannino, Presidente di Promoberg Srl –. Con l’edizione primaverile la nostra fiera della creatività e delle arti manuali festeggia la 25esima edizione: dal 2008 ad oggi è stata una cavalcata emozionante, anni di impegno e di ricerca per le imprese del settore, che hanno trovato a Bergamo un sicuro punto di riferimento, e che accogliamo anche quest’anno con grande entusiasmo».

Guarda il video con le interviste di Yuri Colleoni:

I numeri di Creattiva

La fiera si estende su quasi tutta l’area al coperto della fiera di Bergamo. Quindicimila metri quadrati di superficie, con protagoniste 177 imprese, provenienti da 15 regioni italiane (dalla Sicilia al Trentino Alto Adige, dalla Liguria al Veneto, passando per Lombardia, Lazio, Toscana e tante altre) e 12 paese stranieri.

La regione più numerosa è come da tradizione la Lombardia, con 80 imprese provenienti da 9 province, tra le quali svetta quella di casa, con 28 imprese della Bergamasca; seguono Milano (21 imprese), Lecco (9), Monza Brianza e Como (5) . Al secondo posto della classifica regionale si piazza il Veneto con 31 imprese, terzo gradino del podio per l’Emilia Romagna (11 imprese); seguono il Piemonte (10 imprese), la Toscana (8), la Campania (6) e il Lazio (5). Tra i 12 paesi stranieri, la nazione con più imprese è la Spagna (3), seguita dalla Francia (2), poi, con una impresa a testa: Germania, Ungheria, Polonia, Malta, Gran Bretagna, Ecuador e India.

Le attività

Con Creattiva si fa il giro d’Italia della fantasia, grazie agli espositori e al pubblico provenienti da quindici regioni del Paese, e che va anche oltre, con la partecipazione di espositori e pubblico di diverse nazioni straniere. Il plus vincente di Creattiva è il saper abbinare alla ricca e ampia parte espositiva un altrettanto variegato e ricchissimo cartellone di eventi collaterali che chiamano in causa in prima persona il pubblico, vero protagonista dell’evento, con centinaia di appuntamenti tra laboratori, corsi, dimostrazioni, e workshop allestiti dagli organizzatori e dagli espositori . In tal modo il pubblico ha la grande opportunità di apprendere dal vivo, da mani e menti sapienti, le tecniche e i materiali migliori per creare prodotti personalizzati, spaziando dalla bigiotteria al cucito creativo, dalla decorazione al découpage, dai lavori a maglia, alle macchine per cucire, al ricamo e al merletto, passando per la pittura, la ricchissima gamma di filati, lane e tessuti, oggettistica country, paste modellabili, ceramiche, patchwork, quilting, saponi, stencil, vetro e tanto altro ancora. L’elenco completo di corsi e dimostrazioni è consultabile sul sito fieracreattiva.it , dove è possibile conoscere per ogni evento la data e il luogo di svolgimento, insieme ai contatti degli espositori che lo organizzano per informazioni più dettagliate o anticipazioni.

Informazioni utili

In linea con le disposizioni nazionali anti Covid, per partecipare a Creattiva è obbligatorio il Green pass rafforzato che si somma a tutte le altre misure adottate per contrastare la diffusione della pandemia, per assicurare a imprese e pubblico una partecipazione in tranquillità. Per le tantissime mamme che partecipano con i propri bambini a Creattiva, tra le tante aree specifiche anche l’Area Bimbi (per i bambini dai 4 ai 10 anni, a cura di animatrici professioniste) e l’Area Baby Pit Stop per l’allattamento (con fasciatoio).

Orari e Ticket

Apertura dalle 9,30 alle 18,30 (tranne la domenica, chiusura ore 18). Per evitare assembramenti presso le biglietterie in Fiera e per garantirsi l’ingresso senza sorprese all’ultima ora, è fortemente consigliato l’acquisto dei ticket online, tramite la piattaforma della manifestazione ( www.fieracreattiva.it ): la scelta digitale consente di garantirsi la partecipazione nelle fasce orarie desiderate e con tariffe agevolate. Biglietti acquistati Online: intero 8 euro; ridotto plus 5 euro; ridotto con invito espositore 6 euro. Biglietti acquistati direttamente in fiera, intero 10 euro; ridotto Plus 6 euro (Bambini 10-13, Adulti over 65, Gruppi 25+ persone, Persone con invalidità tra il 60% ed il 99% + n. 1 accompagnatore che avrà diritto alla stessa tipologia di biglietto).

Per i gruppi composti da più di 25 persone è fortemente consigliato l’acquisto dei biglietti online, poiché è necessario fornire le generalità di tutti i componenti del gruppo. L’ingresso è gratuito per i bambini di età inferiore ai 10 anni: il biglietto omaggio può essere ritirato direttamente presso la biglietteria in Fiera, senza obbligo di prenotazione online. Ticket e info su orari e costi al link: https://www.fieracreattiva.it/bergamo-creattiva/date-orari-costi/ .

Per ulteriori informazioni è disponibile - da lunedì a venerdì e durante tutti i giorni di apertura di Creattiva, dalle 8.30 alle 18 - il numero tel. 035.0404040

Corsi gratuiti di Disegno e Pittura - Padiglione A

Per tutti gli appassionati del disegno e della pittura, Creattiva propone diversi corsi (gratuiti: basta il ticket d’ingresso a Creattiva), tutti da scoprire e approfondire . Gli insegnanti sono Raffaella Barbieri (progettista, pittrice, e decoratrice) e Tommaso Bottalico (spazia da sempre fra tecniche molto diverse e si dedica da diversi anni alla pittura facilitata). I corsi, della durata di circa 90 minuti, riguardano: Lezione di Disegno, per imparare insieme le basi del disegno a matita che serviranno per realizzare un fiore dal profumo di primavera; Lezione di Acquarello, per un viaggio nel mondo dell’acquerello e scoprire come realizzare sfondi astratti che sapranno incantare; Lezione di Tecniche pittoriche per la realizzazione di una piccola opera in stile Pop Art. Vi sono poi le Lezioni di Tecniche miste: Timbri, stencil e colori con Impronte d’Autore (Sara Trevisan) nelle giornate di giovedì e venerdì, alle ore 12; Dipingere con gli inchiostri ad alcol con Circolo delle Arti Minori (Betty Paratico ) nelle giornate di venerdì e sabato, alle ore 10; Colorazione con Inchiostri, con Tommaso Bottalico, nelle giornate di sabato (ore 16) e domenica (ore 12). I posti disponibili sono limitati; per consentire al maggior numero di persone di frequentare i corsi, ogni visitatore può iscriversi ad una sola attività.

Corsi gratuiti di Cucito Creattivo – Pad.ne B

Anche per partecipare a Master Stitch è sufficiente essere in possesso di un biglietto di ingresso a Creattiva. Le lezioni, della durata indicativa di 60 minuti, sono adatte a tutti, dai più piccoli a chi gli ‘anta’ li ha già raggiunti da un bel pezzo e si dividono tra corsi di cucito a macchina e/o a mano.

Corsi di cucito a macchina: Base, dedicato a chi si approccia da poco al cucito a macchina; Intermedio, per chi ha già familiarità con l’uso della macchina per cucire; Avanzato, per chi ha una buona dimestichezza con la macchina per cucire.

Corsi di cucito a mano, per realizzare: un’applicazione floreale con petali in rilievo su una simpatica borsaportapane; un uovo di Pasqua in pannolana interamente cucito a mano con punto festone e decorato con applicazioni, sempre in pannolana.

Ricamo, che passione!

In Galleria Centrale confermata l’Area Ricamo, con la partecipazione di diverse associazione e realtà italiane che hanno il merito di far riscoprire, e in molti casi far conoscere per la prima volta, un’arte che si perde nella notte dei tempi ma che è tornata attualissima e che piace molto anche al pubblico maschile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA