Anche Stucchi ha chiuso il cerchio Ecco i nomi della lista «Bergamo Ideale»

Anche Stucchi ha chiuso il cerchio
Ecco i nomi della lista «Bergamo Ideale»

In lizza anche l’ex consigliere comunale del Pd Crescini e l’ex M5S Gregorelli.

Il candidato del centrodestra a sindaco di Bergamo, Giacomo Stucchi, ha presentato la lista che lo sosterrà alle prossime elezioni amministrative del 26 maggio, Bergamo Ideale-Lista Stucchi.Tra i nomi in lizza spiccano quelli di persone che hanno già avuto sì un’esperienza politica ma in partiti ben diversi dalla Lega: Oltre a Fabio Gregorelli, l’ex consigliere M5S di cui si era già parlato nei giorni scorsi, c’è anche Claudio Crescini, già consigliere comunale per il Pd nell’amministrazione Bruni. Confermato poi il nome dell’ex calciatore Beppe Savoldi, il mitico bomber soprannominato «mister miliardo».

Ecco i nomi: Bergamo Ideale - Lista Stucchi: Giorgio Armondi, Margherita Bana, Giovanni Benda, Sara Bonomi, Emanuela Carenini, Ivo Cilesi, Paolo Cortesi, Claudio Crescini, Massimo Fabretti, Roberto Fazio, Bruno Ferraro, Gabriella Gallo, Anna Gandolfi, Fabio Gregorelli, Rita Messina, Danilo Minuti, Ugo Negrini, Emanuela Nesci, Luca Nosari, Giulio Panza, Giovanni Pedrali, Davide Petrosillo, Maria Rosa Pirola, Natalia Rita Pizzi, Miranda Rizzi , Giorgio Rossi, Sofia Rubino, Simone Santicoli, Beppe Savoldi, Marco Troiani, Massimo Tucci, Ernesto Valenti.

«Sono orgoglioso dei 32 nominativi che comporranno la lista Bergamo Ideale-Lista Stucchi. Sono tutte persone, donne e uomini, con un profondo radicamento nel nostro tessuto cittadino, persone che amano Bergamo e la vivono, che conoscono la città, i quartieri, le necessità e i bisogni dei cittadini, persone che provengono e operano in diversi ambiti e diversi settori, per dare la massima rappresentanza a tutta la nostra città e a tutti i nostri cittadini, abbracciando il mondo del lavoro e delle imprese, del sociale, del volontariato, delle famiglie e di tutto quanto fa della nostra splendida città un modello e una realtà straordinaria che tutti insieme vogliamo ulteriormente valorizzare», ha dichiarato Stucchi.

Partecipa anche tu al sondaggio sull’Ambiente che la nostra rivista «eco.bergamo» propone con un questionario anonimo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA