Ats Bergamo, ecco dove sarà somministrata la quarta dose del vaccino anti-Covid - Tutte le info

Dal 12 aprile i cittadini di età pari o superiore a 80 anni e le persone con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti di età pari o superiore ai 60 anni, possono prenotare l’appuntamento per la quarta dose (seconda dose di richiamo) di vaccino anti Covid-19.

Ats Bergamo, ecco dove sarà somministrata la quarta dose del vaccino anti-Covid - Tutte le info

La condizione necessaria è che sia trascorso un intervallo minimo di almeno 120 giorni dalla prima dose di richiamo. La prenotazione è possibile attraverso la piattaforma regionale prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it o tramite Call Center al numero 800.894.545

Le somministrazioni inizieranno giovedì 14 aprile 2022 nei centri vaccinali attivi nella provincia e nelle farmacie aderenti.

I centri vaccinali attivi in provincia di Bergamo sono i seguenti:

-Ospedale PG Giovanni XXIII di Bergamo,
•Giovedì: dalle 8 alle 14
•Venerdì: dalle 14 alle 20

- Palaspirà, SPIRANO,
•Giovedì , dalle 8 alle 16
•Venerdì e : dalle 8 alle 16

-Centro commerciale di MAPELLO
•Venerdì dalle 14 alle 20
•Sabato: dalle 8 alle 14

-TREVIGLIO c/o SAME
•Venerdì dalle 14 alle 20
•Sabato: dalle 8 alle 14

-AUDITORIUM di ALBINO
•Giovedì: dalle 14 alle 20
•Sabato: dalle 8 alle 14

-Casa di Comunità di GAZZANIGA
•Giovedì , dalle 8 alle 13
•Venerdì e : dalle 8 alle 13

-Presst di TRESCORE BALNEARIO
•sabato, dalle 8 alle 16

Le fasce orarie indicate sono confermate fino a sabato 16 aprile e successivamente saranno aggiornate.

Leggi anche

I cittadini possono prenotare la somministrazione del vaccino anti Covid-19 anche presso le farmacie aderenti, specificate nelle tabelle qui sotto

In fase di prenotazione tramite il portale, occorre selezionare «farmacia» come luogo di somministrazione e verranno mostrati gli appuntamenti disponibili. Se la farmacia individuata non è presente nel portale può essere contattata direttamente ai recapiti indicati.

«Prosegue la campagna vaccinale, che in realtà non si è mai interrotta, con la quarta dose - dichiara Antonio Sorice, coordinatore della Campagna vaccinale della provincia di Bergamo -. Questo grazie alla grande sinergia tra le Asst, le coop dei medici e le farmacie che garantiscono la continuità della campagna sia con la disponibilità dei centri vaccinali sia con una rete di prossimità.Un importante lavoro di collaborazione che ha già dato risultato straordinari nella campagna vaccinale trascorsa e che consente di proseguire questa fondamentale azione di prevenzione e di salute pubblica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA