Bancomat in tilt, caos pagamenti Problema risolto, ko soprattutto il Nord

Bancomat in tilt, caos pagamenti
Problema risolto, ko soprattutto il Nord

Segnalazioni anche nella nostra provincia, con clienti nei centri commerciali e negli ipermercati impossibilitati a utilizzare le carte.

Bancomat, Pos e carta di credito in tilt sabato 9 novembre in tutta Italia. Impossibile prelevare e pagare. Segnalazioni arrivano anche dalla nostra provincia, specialmente da utenti che sono nei centri commerciali o negli ipermercati per la spesa della settimana e si sono ritrovati alle casse con le tessere inutilizzabili, come confermano molti dei nostri lettori sulle nostre pagine social. Le cassiere hanno comunicato che si tratta di un problema a livello nazionale, la cui origine per il momento non è stata chiarita. Tra i primi a comunicare problematiche il Banco Bpm: «A causa di interventi tecnici le funzione relative a carte di pagamento non sono disponibili». Tam tam sui social: secondo le prime informazioni a disposizioni, non è possibile effettuare prelievi con Bancomat e carte di credito dagli sportelli di tutti gli istituti. Ma non solo: i pagamenti vengono respinti ai Pos degli esercizi commerciali.

Da Nexi, una delle società che gestisce il circuito della rete delle carte di debito (bancomat), hanno fatto sapere che il disservizio ha colpito gli utenti di alcune banche che operano su operano su determinate piattaforme. Motivo per cui molti hanno riscontrato il problema, altri no. I disagi hanno colpito soprattutto il Nord Italia nella fascia oraria tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio di sabato 9 novembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA