Cellulare alla guida, scatta la linea dura I vigili con l’auto in «borghese»: 18 multe

Cellulare alla guida, scatta la linea dura
I vigili con l’auto in «borghese»: 18 multe

Nuovo servizio della Polizia locale: per i trasgressori è prevista una sanzione da 165 euro e 5 punti tolti immediatamente dalla patente.

È giro di vite per chi usa lo smartphone al volante. In una giornata di lavoro in borghese, gli agenti della polizia locale di Bergamo hanno pizzicato 18 automobilisti intenti a telefonare o a messaggiare con il proprio cellulare mentre guidavano. La regola è chiara: è vietato togliere le mani dal volante, lo smartphone non fa eccezione. Per i trasgressori è prevista una sanzione da 165 euro e 5 punti tolti immediatamente dalla patente. Una stretta in linea con la direttiva emanata dal governo qualche settimana fa.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 10 marzo 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA