Clusone, festa per la vittoria azzurra: ragazzo di 19 anni perde due dita

Clusone, festa per la vittoria azzurra: ragazzo di 19 anni perde due dita

Durante la notte tra domenica 11 e lunedì 12 un ragazzo della Valle Seriana si è ferito gravemente a causa dello scoppio di un petardo.

L’eplosione di un petardo è costata cara a un ragazzo di 19 anni della Valle Seriana. Il giovane era insieme agli amici a festeggiare la vittoria della Nazionale a Clusone, quando gli è scoppiato un petardo in mano.

Le conseguenze del botto sono state gravi, il giovane ha perso due dita della mano destra ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo dove sarà sottoposto a un intervento chirurgico per salvare la mano.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 13 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA