Conte su twitter: «Silvia Romano è libera» Papà: «Felicità così grande che scoppia»

Conte su twitter: «Silvia Romano è libera»
Papà: «Felicità così grande che scoppia»

L’annuncio del premier sabato 9 maggio verso le 17.15. Una notizia che riempie di gioia tutt’Italia. Silvia: «Sono stata forte, ho resistito».

La giovane milanese rapita in Kenya un anno e mezzo fa, dunque sarebbe stata liberata e potrebbe tornare presto in Italia ad abbracciare i suoi cari, forse già domani.

La giovane milanese è stata liberata a 30 chilometri da Mogadiscio.L’operazione che ha portato alla liberazione della volontaria è avvenuta in una zona in condizioni estreme perchè colpita negli ultimi giorni dalle alluvioni.

«Silvia Romano è stata liberata! Ringrazio le donne e gli uomini dei nostri servizi di intelligence. Silvia, ti aspettiamo in Italia!». Lo scrive su twitter il premier Giuseppe Conte.

Silvia, cooperante milanese di 24 anni, era stata rapita il 20 novembre 2018 a Chakama, a pochi passi da Malindi, in Kenya, dove con l’associazione Africa Milele stava sviluppando un progetto di aiuti umanitari.

Silvia si trovava in Somalia. Dopo la liberazione è stata portata al sicuro a Mogadiscio. «Sono stata forte e ho resistito; sto bene e non vedo l’ora di tornare in Italia » le prime parole pronunciate dalla cooperante.

«Sta bene ed è in forma. Provata ovviamente dallo stato di prigionia ma sta bene». Così il presidente del Copasir, Raffaele Volpi. Una bella notizia attesa da tempo. I complimenti vanno al generale Carta, agli uomini e donne dell’Aise che con il loro incessante lavoro, mai alla luce della ribalta, hanno permesso questo importantissimo risultato. Grazie ragazzi e ben tornata a casa Silvia».

«Ora ho solo bisogno di pensare, di ragionare, finché non la vedo non mi sembra vero, è un momento delicato». Lo ha detto al telefono Enzo Romano, il papà di Silvia Romano. «La felicità è talmente grande che scoppia - ha aggiunto - non mi interessa di nessun altro, solo di riabbracciare mia figlia dopo 17 mesi».

«Volevo darvi una buona notizia. Silvia Romano è libera. Lo Stato non lascia indietro nessuno. Un abbraccio alla sua famiglia. E un grazie alla nostra intelligence, all’Aise in particolare, alla Farnesina e a tutti coloro che ci hanno lavorato». È quanto sottolinea, in un post su Fb, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

La liberazione di Silvia Romano è una «bellissima notizia», la sua prigionia «è sempre stata una ferita e un dolore. Sapere che è stata liberata riempie di gioia». Così il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, che ha appreso in diretta la notizia diffusa sui social dal premier Giuseppe Conte durante un dibattito online organizzato dal circolo Pd Milano metropolitana, in occasione della Festa dell’Europa.

«Davvero un’ottima notizia». Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commenta la notizia della liberazione di Silvia Romano. «Nell’esprimere grande soddisfazione - dice ancora il governatore - le invio un simbolico abbraccio a nome di tutti i lombardi. E rivolgo un meritato ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere questo importante risultato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA