Dal 30 maggio il Taser in dotazione anche alla Polizia e ai Carabinieri di Bergamo

La novità Effettuato il corso di addestramento, sarà in dotazione agli agenti delle volanti della Questura cittadina e ai Carabinieri della Provincia.

Dal 30 maggio il Taser in dotazione anche alla Polizia e ai Carabinieri di Bergamo
Uno dei Taser in dotazione agli agenti della Polizia di Stato di Bergamo dal 30 maggio

Dal 30 maggio anche gli equipaggi della volante della Polizia di Stato in servizio a Bergamo, ultimato lo specifico corso di addestramento, avranno in dotazione speciale di reparto la pistola ad impulsi elettrici: Taser o A.I.E., in caso di eventi particolarmente critici e pericolosi per la pubblica sicurezza.

L’utilizzo del Taser, già sperimentato da oltre due anni in alcune città «pilota», viene ora esteso all’intero territorio nazionale con lo scopo di rendere inoffensivo un individuo per pochi secondi e consentire l’intervento in sicurezza degli operatori di Polizia, evitando contatti fisici con soggetti esagitati e per scongiurare potenziali danni e lesioni.

Il Taser, testato in oltre 600.000 casi dalle Polizie di diversi Paesi, ha evidenziato la totale assenza di danni collaterali e di conseguenze anche se utilizzato, ad esempio, nei confronti di portatori di stimolatori cardiaci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA