È boom per la facoltà di Psicologia  Mille candidati per soli 300 posti

È boom per la facoltà di Psicologia
Mille candidati per soli 300 posti

Chiuse le iscrizioni al test di ammissione. Anche Scienze della formazione primaria fa il pieno. Immatricolati, balzo in avanti per le lauree magistrali.

Psicologia, che passione. Quest’anno gli iscritti al test d’accesso al corso di laurea dell’Università di Bergamo sono quasi mille (993) e si contenderanno i 300 posti disponibili. L’anno scorso le domande erano state 718, quello precedente 713. «Un dato che fa riflettere – commenta il rettore Remo Morzenti Pellegrini– e che si spiega da un lato con l’attrattività della professione e dall’altro con l’unicità dell’offerta formativa. Il nostro corso, che punta soprattutto sulla psicologia clinica e sugli aspetti pedagogici, si differenzia da quelli promossi dagli atenei di Milano, Torino, Padova». Nessuna speranza che i posti disponibili crescano a breve. «I laboratori di tirocinio e la particolarità delle lezioni frontali necessitano di gruppi dai numeri ridotti. Dobbiamo assicurare la massima qualità e questo al momento ci impedisce di accrescere la quota di iscritti. Lavoreremo in questo senso, puntando a incrementare anche i docenti».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 26 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA