Elezioni. Gori vuole allargare il centro Salvini tre volte a Bergamo per Stucchi

Elezioni. Gori vuole allargare il centro
Salvini tre volte a Bergamo per Stucchi

Verso le elezioni. La proposta di Gori per alcune vie del centro cittadino, il modello è via Tiraboschi. Salvini, invece, prima del voto sarà in città e provincia tre volte per sostenere Giacomo Stucchi e i candidati del centrodestra.

Il «salotto buono» della città, come lo chiama il sindaco Giorgio Gori, vuole allargarsi. Almeno è questa l’intenzione del primo cittadino che dopo aver messo «i quartieri al centro» torna - e il gioco di parole è inevitabile - a mettere al centro il centro. L’idea, tutta elettorale, è di quelle concrete: rifare completamente il look a via Zambonate, via San Bernardino e via Broseta. Marciapiedi più larghi, nuovi arredi, fioriere e lampioni. Il modello è via Tiraboschi, dove Palafrizzoni ha deciso di intervenire per cambiare completamente il volto della via.

Non uno, non due, ma tre appuntamenti elettorali, invece, per Matteo Salvini che ha deciso di concentrare gli sforzi elettorali in provincia di Bergamo, soprattutto in città. Il ministro dell’Interno inaugurerà il point elettorale di Giacomo Stucchi in via Zanica, mercoledì 24 aprile alle 18. Nello stesso giorno farà tappa anche a Zanica e a Grumello del Monte dove presenterà i candidati sindaci della Lega. Salvini tornerà poi altre due volte in provincia di Bergamo, in piena campagna elettorale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA