Fiera, ecco il nuovo presidente Sannino: «Serve lavoro di squadra»
Fabio Sannino (Foto by Beppe Bedolis)

Fiera, ecco il nuovo presidente
Sannino: «Serve lavoro di squadra»

Il nuovo presidente di Ente Fiera nominato dopo l’inchiesta che ha coinvolto i vecchi vertici si è presentato lunedì 15 luglio in camera di commercio. Si tratta del commercialista Fabio Sannino.

«Sono qui per servire le istituzioni, credo di avere fatto una certa esperienza in tutti i campi dell’amministrazione». Si è presentato così Fabio Sannino neo presidente di Promoberg, dopo l’inchiesta che ha coinvolto l’ex direttore e i vertici dell’Ente. Sannino si è definito «un professionista senza particolari virtù ma con alcuni difetti che potrebbero essere utili, decisionista determinato e cocciuto».

Il nuovo presidente ha continuato dicendo che si tratta di una «crisi non di numeri, ma di modello organizzativo che andrà rivisto. Una delle prime cose da fare è valorizzare il personale esistente e tranquillizzarlo e dare allo stesso tempo serenità anche ai partner commerciali che sono giustamente preoccupati. Ma per far questo serve gioco di squadra».

Sannino si è presentato lunedì 15 luglio nella Sala Giunta della Camera di Commercio di Bergamo, in Largo Belotti. Il CdA di Promoberg, che sarà convocato nei prossimi giorni, ne determinerà l’incarico e i poteri.


(Foto by Beppe Bedolis)

Le importanti competenze di Sannino hanno messo d’accordo Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Bergamo, Comune di Bergamo e Provincia di Bergamo, unitamente alle venti associazioni Socie dell’ente fieristico (Ance, Confimi Apindustria Bergamo, Asco Spedizionieri, Ascom Confcommercio Bergamo, Aspan, Associazione Albergatori Ascom, Confartigianato Bergamo, Associazione Florovivaisti bergamaschi, Assopetroli, Assopto, Cesap, CNA, Confcooperative, Confesercenti, Confindustria Bergamo, Coldiretti, Iniziative Ascom Spa, Servizi Confindustria Bergamo Srl, Unione Artigiani, Unione Provinciale Agricoltori).

Angelo Carrara, vicepresidente di Ente Fiera Promoberg, si dice «molto soddisfatto perché con Sannino abbiamo individuato quella figura di garanzia ideale che cercavamo per consentire all’ente di proseguire in piena operatività, in vista degli importanti e numerosi impegni che l’attendono. Ricordo che in tre mesi – prosegue Carrara -, sono in calendario ben nove fiere, di cui una a Milano e una a Napoli, alcune di portata anche nazionale e internazionale: è il caso dei tre eventi all’interno di Forme dedicate al settore caseario. Siamo certi che Sannino, professionista esperto nel gestire vicende come quelle in atto in Promoberg, saprà mantenere e migliorare il livello dell’ente fiera, tagliando gli importanti traguardi che si merita, in un clima di ritrovata armonia e fiducia» Carrara conclude ringraziando «tutte le realtà (Camera di Commercio, Comune e Provincia di Bergamo, e tutte le associazioni socie di Promoberg) per il grande impegno profuso trovando in tempi rapidi la soluzione ottimale».

Classe 1962, commercialista revisore legale, partner socio dello “Studio Pedroli Venier – Dottori Commercialisti - Revisori Contabili” con sede a Bergamo, Fabio Sannino si occupa tra l’altro di Consulenza d’impresa, con specializzazione nella consulenza societaria, fiscale, finanziaria. Come Amministratore, ricopre il ruolo di Amministratore unico, Consigliere di amministrazione e Liquidatore di società di capitali. Citiamo che dall’ottobre 2012 al dicembre 2015 è stato il liquidatore di SERVITEC SRL, allora società partecipata dalla Provincia di Bergamo. Come Revisore legale, ricopre l’incarico di Sindaco e revisore contabile in molte società di capitali anche con qualifica di Presidente del Collegio sindacale.


Approfondisci la notizia acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 16 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA